Comuniato Stampa - A Maddaloni dal 1 marzo riprende il Forum permanente sul Gesù della storia

Allegati

22/feb/2014 17.15.01 Addetto Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con preghiera di pubblicazione

Si ringrazia per la preziosa collaborazione


Addetto Stampa


Comunicato Stampa

A Maddaloni dal 1 marzo riprende il Forum permanente sul Gesù della storia «Patì sotto Ponzio Pilato…».

 

MADDALONI (CE). Il prossimo primo marzo 2014 riprendono gli incontri del Forum permanente sul Gesù della storia, che quest’anno ha come tema «Patì sotto Ponzio Pilato…».

Il Forum è organizzato dal Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture di Maddaloni, diretto da p. Edoardo Scognamiglio. Gli incontri sono patrocinati dall’Istituto di Scienze Religiose “San Pietro” di Caserta e dalla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sez. “San Tommaso”, di Napoli.

 

Per il 2014  gli incontri si terranno dal 1 marzo al 15 aprile, secondo il seguente calendario:

·         Sabato 1 marzo “Gesù davanti al Sinedrio” relaziona il prof. Clemente Sparaco,

·         Sabato 8 marzo “Il processo a Gesù”, relaziona il prof. Clemente Sparaco,

·         Venerdì 14 marzo “La morte di Gesù”, relaziona il dott. Alessandro Correra,

·         Sabato 22 marzo “La croce tra storia, arte e liturgia”, relaziona il prof. Giuseppe Falanga,

·         Venerdì 28 marzo “Il Crocifisso nell’arte”, relaziona l’arch. Filippo Suppa,

·         Sabato 5 aprile “Il mistero della Sindone”, relaziona il prof. Gaetano Di Palma,

·         Venerdì 11 aprile “È veramente risorto!”, relaziona il prof. Antonio Ascione,

·         Martedì  15 aprile “Sulle tracce del Risorto”, relaziona il prof. Edoardo Scognamiglio.

 

La domanda su Gesù, il Cristo �“ ha dichiarato p. Edoardo Scognamiglio nella presentazione del forum -  è sempre aperta: è un interrogativo che tocca tutti, credenti e non. Soprattutto il tema della passione e della morte diventa provocatorio nella misura in cui ci interroghiamo sul senso della vita, della giustizia e sulla capacità di amare gli altri e di vivere il perdono.”.

 

L’Appuntamento è per il 1 marzo a Maddaloni presso la Sala Conferenze del Centro Studi Francescani di via San Francesco d’Assisi n. 117, alle ore 18.30.

Il coordinatore del Forum è il prof. Clemente Sparaco, docente di Filosofia che opera in diversi centri accademici.

Per maggiori approfondimenti si può consultare il sito www.centrostudifrancescani.it. Le iscrizioni si potranno fare durante il primo incontro oppure inviando i propri dati a questo indirizzo: edosc@libero.it.

 

Maddaloni, lì 22 febbraio 2014

                                                                                              Addetto Stampa

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail. Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie. Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

 

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl