Le stragi nazifasciste in Italia

Cariche esplosive disposte sul Lungarno, vicino a Ponte Vecchio, ragazze fiorentine che raccolgono acqua dai tombini, il fumo sollevato dai colpi d'artiglieria che cadono su Firenze, opere d'arte accatastate su camion militari e la veduta della città da piazzale Michelangelo scattata come foto ricordo ad un militare in motocicletta che guarda la città e soldati in costume a godersi il sole della Versilia.

23/ott/2006 13.49.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il cadavere di una donna impiccata in piazza, sotto lo sguardo attento di quattro soldati in divisa. Cariche esplosive disposte sul Lungarno, vicino a Ponte Vecchio, ragazze fiorentine che raccolgono acqua dai tombini, il fumo sollevato dai colpi d´artiglieria che cadono su Firenze, opere d´arte accatastate su camion militari e la veduta della città da piazzale Michelangelo scattata come foto ricordo ad un militare in motocicletta che guarda la città e soldati in costume a godersi il sole della Versilia. Sono scatti di una Toscana che sembra lontana secoli ed invece era realtà solo 60 anni fa. Fotografie scattate dai militari tedeschi occupanti nel 1944 e pubblicate oggi nel libro `La Wehrmacht in Italia´, curato da Carlo Gentile ed edito da Regione Toscana e Carocci (pagine 198, euro 33,50).
Il volume è stato presentato venerdì 20 ottobre all'Altana di Palazzo Strozzi. Hanno partecipato all´incontro l´autore, Carlo Gentile, il direttore della DG Politiche formative , beni e attività culturali della Regione, Ugo Caffaz, Lutz Klinkhanner dell´Istituto storico germanico di Roma, Adolfo Mignemi, dell´Istituto nazionale per la storia del movimento di Liberazione in Italia e Luigi Tommasini dell´Università di Bologna. L'iniziativa è stata organizzata da Regione Toscana, Comune di Firenze e Mediateca Regionale Toscana.
`La Wehrmacht in Italia´ mostra l´occupazione vista dagli occupanti e ripropone, senza censure, uno straordinario corpus di foto scattate dai reparti tedeschi della Propaganda-Kompanien tra il 1943 ed il 1944. Circa 200 immagini, di Firenze e altre zone della Toscana, che aiutano a ricordare, ma anche a capire quale idea di sé e della sua presenza in Italia voleva trasmettere l´esercito tedesco durante l´occupazione nazista.
Una copia del libro è stata distribuita a tutti i partecipanti, oltre a varie altre pubblicazioni della stessa serie.

Nicoletta Curradi



------------------------------------------------------
Mutui a tassi scontati da 30 banche. Richiedi online e risparmia...Servizio gratuito.
http://click.libero.it/mutuionline11


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl