BASKET DAY 2003 - VITERBO

BASKET DAY 2003 - VITERBO

10/ago/2003 20.16.40 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BASKET DAY 2003 - VITERBO

VITERBO TORNA AL CENTRO DEL CANESTRO

Linnell Jones e le “giraffe” anni ’80, Dino Meneghin e Carlton Myers
tra i protagonisti del Basket Day 2003 del 18 e 19 settembre

Viterbo al centro del canestro. Anche per un solo giorno. Anzi, due. E’ quanto accadrà grazie alla seconda edizione del Basket Day, riproposto dopo il successo dello scorso anno ma diluito in due giornate (18 e 19 settembre 2003) e arricchito da nuove iniziative che renderanno l’evento un appuntamento da non perdere per tutti gli sportivi della Tuscia, oltre che un’occasione per promuovere il basket viterbese in particolare e quello italiano in generale.
 
Protagonisti della seconda edizione alcuni nomi di assoluto rilievo della pallacanestro nazionale: Dino Meneghin che a inizio settembre verrà inserito tra i più grandi cestisti di tutti i tempi nella “Hall of Fame” di Springfield (coincidenze della vita: città del Massachusetts gemellata con la nostra Viterbo…) e verrà quindi a raccontare qualcosa di interessante nell’incontro dibattito di venerdì 19, Carlton Myers che con la sua Lottomatica Roma (vincitrice lo scorso anno contro Roseto) affronterà la Air Avellino del “viterbese d’adozione” Larry Middleton e soprattutto Linnell Jones - la donna che ha fatto sognare Viterbo, leader della SISV anni ’80 protagonista in Italia e in Europa – con le altre “giraffe” sue compagne di squadra. Ma sul palcoscenico del Palacimini saliranno anche le maggiori realtà cestistiche locali, a cominciare dalla Gescom Virtus Viterbo di Carlo Scaramuccia che in occasione del Basket Day raccoglierà simbolicamente il testimone da Linnell Jones e compagne per riportare il basket femminile viterbese ai massimi livelli.
 
Scendendo nel dettaglio di un programma ricchissimo, la giornata di giovedì 18 settembre, sarà esclusivamente dedicata alla pallacanestro giocata. Sul parquet del PalaCimini dal pomeriggio saranno di scena tre match: la Pallacanestro Primo Michelini Viterbo (ex Civitas 2000) di coach Masini e dei vari Tedeschi, La Torre, Tirelli, Santachiara, neopromossa in C2 e attuale bandiera del basket maschile locale, si presenterà ai suoi tifosi con la prima uscita ufficiale della stagione. Avversario del quintetto viterbese, nella Scuderi Sport Cup, la UISP Perugia Liomatic; a seguire la Lottomatica Virtus Roma di Carlton Myers, una delle compagini più accreditate della serie A1, sarà impegnata contro la Air Scandone Avellino di Larry Middleton nella Pasquali Assicurazioni Cup. Dirigeranno l’incontro, coadiuvati da un terzo fischietto, gli arbitri viterbesi Luciano Tola (internazionale) e Emanuele Aronne (recentemente promosso in Lega Due); infine, il momento clou tutto in “rosa” della serata. Gescom Virtus Viterbo - che si appresta ad affrontare la sua seconda stagione in serie A1 con ambizioni play off - e Sisv anni ’80 (che sarà presentata sul parquet del Palacimini) daranno vita a una gara esibizione mista tra giocatrici di ieri (oltre a Jones, ci saranno anche Antonione, Silimbani, Campobasso, Bastiani, Tufano, la “nemica” Fullin, Nunzia Serradimigni – sorella dell’indimenticata e compianta Roberta - e tante altre) e di oggi. In panchina, oltre a coach Scaramuccia, siederanno Aldo Corno e Gino Minervini, tecnici della SISV anni ’80.
 
Il giorno successivo, venerdì 19 settembre, sarà quello di “Superdino” Meneghin (ospite d’onore della manifestazione e presente anche al Palacimini giovedì 18) che in mattinata, in una palestra cittadina, incontrerà gli alunni delle scuole viterbesi, i giovani cestisti locali, gli addetti ai lavori e gli appassionati di Viterbo e provincia. Si parlerà di basket ma non solo con uno dei più grandi sportivi italiani di tutti i tempi. Prevista anche la presenza di alcuni dei protagonisti del Basket Day e di altre personalità del basket e dello sport italiano in un incontro che sarà moderato dal giornalista viterbese di RaiSport Massimiliano Mascolo.
 
Per il secondo anno conclusivo, quindi, Viterbo tornerà alla ribalta del basket nazionale e il settembre viterbese sarà così arricchito da un evento sportivo che, alla seconda edizione, ha già raggiunto valenza e visibilità a livello nazionale.
 
BASKET DAY 2003 . IL PROGRAMMA
 
GIOVEDI’ 18 SETTEMBRE . MATCH DAY
 
PALACIMINI, VITERBO
Ore 17.45 .
Presentazione ufficiale Pallacanestro “P. Michelini” Viterbo
 
A seguire:
Scuderi Sport Cup
Pall. “P. Michelini” Viterbo – UISP Perugia Liomatic
 
Ore 19.45 ..
Pasquali Assicurazioni Cup
Lottomatica Roma - Air Avellino
Ore 21.30 ..
Presentazione “Giraffe anni ‘80”
A seguire:
Pasquali Assicurazioni Cup

VENERDI’ 19 SETTEMBRE . MEETING DAY
 
VITERBO (palestra cittadina da definire)
Ore 11.00 .
Dino Meneghin incontra i giovani delle scuole viterbesi, addetti ai lavori e appassionati di Viterbo e provincia. Saranno presenti anche alcuni dei protagonisti del Basket Day (Corno, Jones, ecc...). Moderatore: Massimiliano Mascolo (giornalista RaiSport)
 
BASKET DAY 2003
UFFICIO STAMPA
Tel. 0761328532
Fax 0761 326899
Cell. 3381350765 (Francesco)
Cell. 3355756633 (Mauro)
basketday@mp-edizioni.it
http://www.basketday.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl