Ogami - Yacme al COM.PA 2006 con il convegno su Open Standard e Open Source nella P.A.

06/nov/2006 12.49.00 Ogami Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

YACME PARTECIPA AL COM-PA 2006 CON IL CONVEGNO

"Open Standard e Open Source per l'efficienza e l'interoperabilità nella P.A."

 

Mercoledì 8 novembre 2006 - ore 9.30/11.30

Bologna Fiere - sala B - Padiglione 19

 

Anche quest’anno Yacme (www.yacme.com), azienda di servizi ICT che opera proponendo soluzioni Open Source per aziende private e Pubblica Amministrazione, partecipa al COM.PA, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese.

Yacme sarà presente al padiglione 20 stand C60-C62, dove in collaborazione con Novell verranno presentate le nuove piattaforme Server e Desktop Linux, SUSE® Linux Enterprise Server 10 e SUSE® Linux Enterprise Desktop 10.

Per la giornata centrale della fiera, mercoledì 8 novembre alle ore 9.30, Yacme, in collaborazione con l’Associazione "Comunicazione Pubblica", ha organizzato inoltre il convegno "Open Standard e Open Source per l'efficienza e l'interoperabilità nella P.A.".

Il leit motiv dell’incontro è creare un’opportunità di discussione su come Open Standard e Open Source possano essere dei reali catalizzatori per rendere la Pubblica Amministrazione più interoperabile ed efficiente nei confronti dei cittadini e delle imprese.

A tre anni dalla Direttiva Stanca, in presenza del codice dell'amministrazione digitale e in seguito alle importanti prese di posizione del Ministro all’Innovazione, è necessario fare il punto della situazione su Open Standard e Open Source. Accessibilità perpetua ai dati, trasparenza dei formati, riutilizzo del software, sicurezza nel trattamento dei dati sensibili sono da tempo diventate parole chiave per la Pubblica Amministrazione. Questa è la situazione attuale, in cui le tecnologie Open giocano un ruolo fondamentale. In quest’ottica si intende creare un momento di confronto di alto livello con interlocutori di spessore per fotografare la realtà italiana, allargando lo scenario al contesto europeo. L'obiettivo è iniziare a definire le tappe del viaggio che la Pubblica Amministrazione intraprenderà verso Open Standard e Open Source, analizzando e interpretando le notevoli prospettive di un mercato ormai maturo e competitivo.

 

Introduce il convegno il Prof. Giovanni Boccia Artieri, docente di Teoria dell’Informazione e Sociologia dei New Media presso l’Università di Torino. Moderatore dell’incontro sarà l’Ing. Maurizio Berti, Direttore area migrazione Open Source di Yacme.

Per discutere di questi temi in un’ottica europea sono stati invitati:

§          Barbara Held: programme manager di IDABC (Interoperable Delivery of European eGovernment Services to public Administrations, Businesses and Citizens), Commissinoe Europea

§          Matilde Ferraro: membro del Comitato Nicolais sulla Governance di Internet e Assessore del Comune di Cosenza

§          Alessandro Metz: Consigliere del Friuli Venezia Giulia, promotore del tavolo per l'innovazione e lo sviluppo del Friuli Venezia Giulia e primo firmatario dell'omonimo progetto di legge

§          Gianluca Borghi: Presidente Commissione Attuazione dello Statuto Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna

§          Sergio Lo Giudice: Consigliere del Comune di Bologna

 

Grazie alla sinergia con Novell, al termine del convegno sarà possibile ritirare l’evaluation kit di SUSE® Linux Enterprise 10, la piattaforma di nuova generazione per l’open enterprise.

 

Yacme srl

Yacme è un'azienda di servizi ICT affermata nel campo dell'Open Source e attiva dal maggio 2000. Tra le sue aree d'intervento ci sono l'amministrazione dei sistemi informativi, lo sviluppo di applicazioni basate su web, la consulenza e la formazione in ambito Linux e OpenOffice.org. Le competenze, ampie e diversificate, permettono di soddisfare le richieste di Pubblica Amministrazione, Grandi Aziende e PMI. Tra i punti di forza Yacme c'è la capacità di studiare soluzioni personalizzate, ritagliate sulle esigenze del cliente e arricchite da un'efficiente gestione dell'assistenza e del supporto. Yacme vanta una consolidata esperienza nell’accompagnare le aziende nella migrazione verso OpenOffice.org, fornendo consulenza e formazione a tutti i livelli.

Davide Dozza, uno dei soci fondatori di Yacme, è il mantainer del progetto linguistico italiano di OpenOffice.org, cioè il riferimento ufficiale per la comunità OpenOffice.org in Italia.

 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl