nota aggiornata** com stampa/ ASSOMUSICA: Lavoro e cultura, in scena i professionisti. Roma, 15 maggio (ore 11) - Villa Patrizi

13/mag/2014 16:01:47 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

“LAVORO E CULTURA: REGOLE E POLITICHE PER LO SVILUPPO”:

IL PROGRAMMA DELLA 24à ASSEMBLEA DI ASSOMUSICA

 

Lavoro e cultura: entrano in scena i professionisti!

A Roma esperti a confronto su input di Assomusica

che riunisce esperti, politici e associati di tutt’Italia

 

Roma, 15 E 16 maggio 2014

Agis (via di Villa Patrizi, 10)

 

www.assomusica.org

 

Roma, 13 maggio 2014 - “La nuova programmazione Europea 2014-2020 per la Cultura” e “Lavoro e Cultura: regole e politiche per lo sviluppo”: questi i temi della ventiquattresima Assemblea Nazionale di Assomusica, l’Associazione italiana degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli Musicali dal Vivo, che si terrà nella giornata di giovedì 15 maggio nella sede nazionale dell’Agis in via di Villa Patrizi, a Roma.

 

“La nostra associazione - spiega il Presidente di Assomusica Vincenzo Spera - è la più attiva a chiedere la coniugazione del lavoro con la cultura, in una prospettiva di regole idonee e adeguate per un maggiore sviluppo e per le grandi potenzialità che la musica offre. Perché il lavoro è cultura, la cultura è lavoro e il lavoro della musica è cultura”.

 

“La nuova programmazione Europea 2014-2020 per la Cultura” prenderà il via alle 11 con il seminario “Finanziamenti diretti e indiretti: opportunità e prospettive”: l’occasione per fare il punto sulla programmazione italiana e sulle risorse, tendenze e novità del settore.  A seguire “Programmi a finanza diretta di maggior interesse per Assomusica”: si parlerà, tra le altre cose, di Europa Creativa 2014-2020, il nuovo programma comunitario a sostegno dei vari settori della cultura, della creatività e dell’audiovisivo. Ma anche di Erasmus+, il progetto dell’Unione europea a favore dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport attraverso il quale è possibile ottenere un finanziamento. Tra gli argomenti di questo filone, anche il piano Cosme 2014-2020, che ha l’obiettivo di incrementare la competitività delle Pmi sui mercati sostenendo l’accesso ai finanziamenti e che vuole incoraggiare la cultura imprenditoriale, inclusa la creazione di nuove imprese.

A proseguire, spazio al “Focus sui servizi per gli Associati” in cui si parlerà dell’esperienza, la presenza e le competenze di Euradia (in collegamento da Madrid interverrà il Presidente di Euradia, Angel Adell De Bernardo). In collegamento con la Rete Nazionale Spagnola degli Spazi di Produzione di Arti Performative, si discuterà poi del potenziale veicolo di sviluppo delle Reti europee.

La mattinata si concluderà con l’incontro “Cosa succede a Bruxelles, istituzioni a servizio del territorio ed opportunità per le imprese”: un’occasione per ascoltare e confrontare alcune testimonianze sulle esperienze Europee. Per l’occasione ci sarà, in collegamento video, un referente della Commissione Europea - Dg Cultura. Spazio poi al tema dell’Expo 2015 e sulle opportunità generate in ambito europeo e possibili ricadute sull’intero territorio nazionale (anche in questo caso ci sarà un collegamento video, con la sede dell’Unione Europea della Lombardia).

 

Nel pomeriggio, dalle ore 15.00, prenderà il via la seconda parte dell’assemblea con il convegno “Lavoro e Cultura: regole e politiche per lo sviluppo”. Un’opportunità importante per cercare di essere sempre più al passo con i tempi. Di “regole” parleranno il Segretario Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Paolo Pennesi, il Direttore Centrale Prevenzione Inail, Ester Rotoli, il Consigliere di Assomusica, Paolo De Biasi, e Italo Inglese, dell’Ufficio Sindacale Agis; concluderà l’On. Massimo Cassano, Sottosegretario di Stato (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali).

La seconda parte dell’incontro pomeridiano, invece, sarà dedicata alle politiche per lo sviluppo e prenderanno la parola Salvatore Nastasi, Direttore Generale Spettacolo dal vivo (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali), il Presidente dell’Agis Nazionale, Carlo Fontana e il Presidente di Assomusica, Vincenzo Spera. In conclusione, l’On. Antonello Giacomelli, Sottosegretario di Stato (Ministero Sviluppo Economico).

 

All’incontro pomeridiano prenderanno parte anche gli Onorevoli Roberto Rampi, Matteo Orfini, Mara Carocci, Patrizia Maestri, Gianna Malisani e la Senatrice Elena Ferrara.

 

Venerdì 16 maggio, l’Assemblea si riunirà in forma privata, riservata ai soli Soci, per discutere e deliberare su una serie di punti all’ordine del giorno.

 

 

           La Comunicazione della 24° Assemblea

è curata dalla “Daniele Mignardi Promopressagency”

(Tel. 06.32651758  info@danielemignardi.it)

 

Ruggero Pegna

Ufficio Comunicazione Assomusica Associazione

 info@assomusica.org  tel. 06-88473374

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl