Corso COMUNICAZIONE NON VERBALE accreditato dal Ministero della Salute - ROMA, sabato 25/11/2006

19/nov/2006 11.00.00 cisp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                                                                    

Questo sito è un servizio del Centro Italiano Sviluppo Psicologia di Roma tel. 0622796355 - 0622796354

COMUNICAZIONE NON VERBALE, ASPETTI
TIPICI DELL AMBIENTE SANITARIO

6 crediti ECM

sabato 25/11/2006

ROMA

Sala  C.R.D.D.M.M. - COMANDO MARINA MILITARE - primo piano
Lungotevere delle Armi 20 (fermata metro Lepanto) 

Responsabile scientifico

Dott. Gianni Lanari



Docente

Dott. Roberto Antonangeli

 

Presentazione del corso

Mentre chiamiamo parte verbale della comunicazione l'insieme delle parole usate, una parte molto importante della comunicazione è quella non verbale, costituita dal comportamento del fisico ed anche dalle caratteristiche della voce (definite più precisamente come "paraverbale"). Si tratta di un aspetto della comunicazione tradizionalmente non curato in modo specifico, lasciato all'intuito personale e che ciascuno di noi impara con una serie continua di piccoli e grandi aggiustamenti.
In tutti i campi della nostra vita comunichiamo usando anche la parte non verbale, quindi l'ambiente sanitario non può sfuggire a questa sorte, ponendo però tematiche di particolare interesse per la delicatezza dei temi trattati, in quanto viene coinvolta in senso fisico e psichico la nostra sfera più privata.
Comunicare non deve essere inteso in questo contesto come sinonimo di informare, potendo avere un significato molto più ampio; molto spesso proprio l'ambiente sanitario deve riuscire a persuadere, cioè portare il soggetto a cambiare comportamenti ed abitudini consolidate nel tempo e divenute parti integranti del suo modo di essere.
Abbiamo tutti imparato dalla composizione dei temi scolastici ad informare tramite le parole, ed abbiamo anche verificato nella pratica che spesso questo non ci è bastato; qualche volta ci siamo messi la coscienza a posto con la formula "io però lo avevo avvisato", che è però anche l'altra faccia della moneta: la verifica della nostra inadeguatezza rispetto agli obiettivi.
Nei confronti dell'utente, questo corso offre l'occasione di esaminare i singoli aspetti di una comunicazione intesa in modo più globale e con obiettivi più ambiziosi e allo stesso tempo più motivanti per l'operatore. L'emozione più spesso manifestata, la paura, può essere valorizzata e sfruttata come una energia non da negare ma da trasformare in volontà di cambiamento. Problemi di lingua (sempre più spesso ci si confronta con operatori ed utenti di madrelingua diversi) enfatizzano il ruolo della comunicazione non verbale quando quella verbale diventa meno affidabile.
Anche nei rapporti tra operatori della sanità ci troviamo di fronte a una situazione dinamica, in cui i vecchi stereotipi non possono più descrivere la situazione reale e quindi occorre adattarsi rapidamente alle situazioni sul campo: le vecchie gerarchie tra i diversi ruoli sono sostituite volta per volta da nuovi equilibri dovuti a novità di tutti i tipi come rarefazione di alcune figure, crescente precarizzazione del lavoro, necessità di lavorare in equipe; anche in questo campo la comunicazione non verbale gioca un ruolo decisivo nel definire meglio i rapporti umani considerati migliori in funzione degli obiettivi.
I media poi sono sempre più presenti in questo settore: vediamo spesso nei TG interviste a medici, infermieri, psicologi, che ci fanno capire come la comunicazione coi media non possa più essere evitata come si poteva fare una volta coi "no comment" ma occorre imparare a gestirla. Anche in questo caso la comunicazione non verbale ha il sopravvento, visto che le poche parole che vanno in onda sono il risultato di notevoli tagli (spesso è tagliata perfino la domanda del cronista, ma questo è tutto un altro tema).
Per capire veramente la comunicazione non verbale occorre tuffarsi nelle situazioni pratiche, meglio all'inizio quelle simulate, per cogliere dai segnali di gradimento/rifiuto del nostro interlocutore se stiamo sulla strada giusta; con un po' di esercizio possiamo fare in tempo ad aggiustare il tiro con un tentativi diversi senza incappare in errori gravi. Ne risulta una specie di "magia" per la quale possiamo tenere aperto il filo del discorso fino a trovare il canale giusto per ottenere la comunicazione efficace, avendo colto i segreti della comunicazione non verbale per gestire nella maniera ottimale i rapporti con superiori/colleghi/utenti.



Programma in dettaglio

  • I PRESUPPOSTI DELLA COMUNICAZIONE

  • I LIVELLI VERBALE, PARAVERBALE E NON VERBALE DELLA COMUNICAZIONE

  • I CANALI SENSORIALI VISIVO, AUDITIVO E CENESTETICO DELLA COMUNICAZIONE

  • COMUNICAZIONE NON VERBALE, ASPETTI TIPICI DELL'AMBIENTE SANITARIO

  • I SEGNALI DI GRADIMENTO E DI RIFIUTO

  • I RUOLI DOMINANTE E SUBALTERNO NELLA COMUNICAZIONE

  • L'IMPORTANZA DELLA CNV NEL SOTTOLINEARE I RUOLI PROFESSIONALI

  • VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO CON QUESTIONARIO



Durante il corso sarà dato particolare risalto ai seguenti temi:
Concetto di mappa personale
Comunicazione efficace
Ascolto attivo: acuità sensoriale
Predisposizione al cambiamento
Negli esercizi sperimenteremo tecniche di comunicazione indirizzate alla persuasione nei confronti dei casi limite.

Data

sabato 25/11/2006



Orario

9 - 13,00 - Pausa pranzo - 14,00 - 18,00



Sede

Sala  C.R.D.D.M.M. - COMANDO MARINA MILITARE - primo piano
Lungotevere delle Armi 20 (fermata metro Lepanto) - R O M A 


Come arrivare con i mezzi pubblici
Prendere dalla STAZIONE TERMINI la metro A, scendere alla fermata LEPANTO e percorrere a piedi alcune centinaia di metri fino a LUNGOTEVERE DELLE ARMI 20.


N. B. La sede del corso è di fronte al Ministero della Marina Militare, quindi rispetto a questo dal lato opposto del fiume.



Partecipanti ammessi

  • personale sanitario interessato alla comunicazione e ai crediti ecm:

    Medico chirurgo, Farmacista, Psicologo, Odontoiatra, Veterinario, Biologo, Chimico, Fisico, Assistente sanitario, Dietista, Educatore professionale, Fisioterapista, Igienista dentale, Infermiere, Infermiere pediatrico, Logopedista, Ortottista, Assistente di oftalmologia, Ostetrica/o, Podologo, Tecnico audiometrista,Tecnico audioprotesista, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Odontotecnico, Ottico, Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecnico educazione e riabilitazione psichiatrica e psicosociale, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico ortopedico, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico sanitario laboratorio biomedico, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Terapista occupazionale;

  • persone con un particolare interesse nei confronti della comunicazione ( prima della richiesta di iscrizione inviare in tal caso una e-mail all'indirizzo cisp@psicoterapie.org contenente una descrizione della motivazione che spinge a frequentare il corso )



Numero massimo di partecipanti

20 persone



Costo

Euro 150,00



Per iscriversi:

1) effettuare il bonifico di euro 150,00 sul c/c n. 205994   intestato al dr. Gianni Lanari  ( responsabile legale del C.I.S.P.) presso BANCA MEDIOLANUM (cin-it H, abi 3062, cab 34210, inserire nella causale il proprio nominativo e la data del corso ecm)


2) inviare all indirizzo cisp@psicoterapie.org la richiesta di iscrizione completa dei dati seguenti: nominativo, data di nascita, luogo di nascita, indirizzo di residenza, professione, codice fiscale, eventuale partita IVA e telefono (al ricevimento del bonifico sarà inviata una conferma dell avvenuta iscrizione)  



Accreditamento ECM

Il corso ha ricevuto 6 Crediti per l'Educazione Continua in Medicina (ECM) dal Ministero della Salute 


Per ulteriori informazioni rivolgersi all' Ente Organizzatore:

C.I.S.P. - CENTRO ITALIANO SVILUPPO PSICOLOGIA
Via Carlo Felice 101 int. 2 (metro S. Giovanni) - 00185 Roma
tel. (+39) 0622796355  0622796354

 

www.cisp.info

www.attacchidipanico.it  www.psicoterapie.org  www.tossicodipendenze.net
 www.disturbisessuali.it  www.ossessioniecompulsioni.it  www.terapiadicoppia.it  www.prevenzione-psicologica.it www.psicosi.net  www.fobia.it  www.depressioni.it  www.ansie.it  www.infanziaeadolescenza.info  www.terapiedigruppo.info  www.psicoterapie.info  www.disturbialimentari.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl