Giornata di lotta all'Aids

01/dic/2006 09.49.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La lotta all´Aids sale sul bus di Li-nea

Il 1° dicembre, iniziativa di sensibilizzazione con i Chille de la Balanza



Un bus di Li-nea, manifesti, brochure e uno spettacolo teatrale contro l´Aids. Domani, venerdì 1° dicembre, dalle ore 9 alle 14, un bus Europolis messo a disposizione dalla società di trasporto pubblico Li-nea percorrerà la città di Firenze, distribuendo materiale informativo sull´Aids e sull´uso del profilattico creato dagli studenti di alcuni licei fiorentini insieme alla compagnia teatrale dei Chille de la Balanza. La partenza e l´arrivo sono fissati in via Mezzetta, dove hanno sede le scuole Gramsci, Peano e Saffi. Il bus toccherà poi centri commerciali, piazze e vie del centro storico (piazza della Signoria, piazza San Marco, Via San Gallo...), oltre alle sedi di molte scuole superiori.

La serata si concluderà con una festa a San Salvi, dove sarà possibile assistere allo spettacolo "Il palloncino scoppiato", ascoltare la musica dal vivo di gruppi nati nei licei Gramsci e Artistico e ritirare gratuitamente preservativi e materiale informativo. Il tutto, a ingresso libero.

Pur in presenza di una riduzione dei dati di mortalità per Aids, i dati epidemiologici pubblicati dal COA/Istituto Superiore di Sanità evidenziano anche per il 2006 un costante progredire dell´infezione dell´Hiv tra la popolazione giovanile italiana, e la Toscana purtroppo non fa eccezione.

Per questo, già dal 2000 i Chille de la Balanza in collaborazione con Cesda - Asl 10 Firenze e Anlaids Toscana realizzano un percorso annuale di peer education. Il progetto 2006 (che ha anche un contributo del Comune di Firenze e della Società della Salute) è mirato alla partecipazione attiva dei giovani e ha preso il via a maggio. Poi è poi proseguito a San Salvi con un´attività di laboratorio teatrale, che ha visto la partecipazione dei ragazzi del Liceo Gramsci e del Liceo Artistico. Con l´aiuto degli operatori dei Chille, gli studenti hanno scritto e messo in scena lo spettacolo teatrale "Il palloncino scoppiato": la storia di un gruppo di ragazzi che organizzano una festa a casa della classica secchiona con evidenti intenti di incontri amorosi e, tra mille disavventure, scoprono l´importanza del preservativo. Gli studenti del Liceo Artistico e Istituto d´Arte hanno poi dipinto 200 manifesti sul tema del 1° dicembre, della prevenzione e dell´uso del preservativo, che sono già affissi sui muri di Firenze. L´intero progetto è promosso in collaborazione con Controradio.

Per ulteriori informazioni: 055.6236195, chille@ats.it.

Nicoletta Curradi


------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada01dic06


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl