Invio in corso posta elettronica: visnewsarchivio

Del Bue al Ministro dell'Ambiente sul progetto per lo stoccaggio gas a Rivara Il sottoscritto on.

09/dic/2006 11.49.00 FederPSI Emilia Romagna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
News
Stampa questo documento ->
-> Torna all'archivio generale delle News
 
09/12/2006: Interpellanza dell'On. Del Bue al Ministro dell'Ambiente sul progetto per lo stoccaggio gas a Rivara

Il sottoscritto on. Mauro Del Bue rivolge un’interpellanza al ministro dell’Ambiente per sapere se è a conoscenza della paradossale situazione in cui si trova la comunità di San Felice sul Panaro (e non solo) che si è trovata a dover leggere sui giornali l’esistenza di un progetto per lo stoccaggio gas che "dovrebbe sorgere" a Rivara - frazione di San Felice sul Panaro (MO).
Solo a giochi fatti e a cinque giorni dalla scadenza dei termini di presentazione
delle osservazioni la comunità in oggetto è venuta infatti a conoscenza del progetto a seguito di un articolo apparso sulla Gazzetta di Modena.
Non credo sia questo il modo di informare correttamente, rassicurandola coi dati obiettivi, la popolazione interessata, la quale naturalmente teme che dietro la metodologia verticistica si celino progetti nocivi e inaccettabili per la qualità della vita dei cittadini.
Comprendo bene l’esistenza delle prerogative regionali in materia, ma credo che tale atteggiamento non possa passare sotto silenzio a livello parlamentare e chiedo pertanto al governo di raccogliere tutte le informazioni necessarie e di riferire assumendo una chiara posizione al proposito, anche perché, come era ovvio, si è poi formato un apposito comitato che ha posto numerose questioni di merito che si riferiscono all’inquinamento acustico, ai gas incobusti e al pericolo per la quantità enorme, 3,2 miliardi di metri cubi di gas metano che si riferiscono a quello in lavorazione mentre quello in stoccaggio sarà probabilmente attorno ai 5 miliardi, in una zona sismica e con studi fatti in un territorio dove non è possibile stoccare gas in quanto il terreno disperde in vari punti.
A tale riguardo l’interrogante ritiene che il governo debba assumere una posizione chiara e che possa scongiurare il sorgere di una situazione di emergenza che diviene poi difficilmente governabile.

On. Mauro Del Bue

-> Torna all'archivio generale delle News  
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl