Caserta. L'arte del Dolce Natale alla Gatta BeBop

LellaDe Lucia, Damiano Errico,Giuseppe Fiore,Irma Morassi, Alì Nassereddine e Giovanni Tariello sono i seiartisti, che, provenienti da aree geografiche e culturali profondamentediverse, si misurano in progetti di pasticceria, proponendo opere sul tema deidolci natalizi.

12/dic/2006 15.49.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Musica & Cabaret

Strada Comunale Tuoro-Garzano, 1  -  81100 Caserta - Tel. 0823-342758  - Mob.339-1155493

 

Caserta,martedì 12 dicembre 2006

Agli organid’informazione

Comunicato stampa

Caserta. L’arte del DolceNatale alla Gatta BeBop

Arrivaun Natale d’arte alla vineria–birreria La Gatta BeBope arriva con tanta dolcezza.

Domanimercoledì 13 dicembre alle ore 20, nel nuovo locale casertanoin StradaComunale Tuoro-Garzano 1, nel cuore dei Colli Tifatini, s’inaugura la mostra-evento“Dolce Natale”.

LellaDe Lucia, Damiano Errico,Giuseppe Fiore,Irma Morassi, Alì Nassereddine e Giovanni Tariello sono i seiartisti, che, provenienti da aree geografiche e culturali profondamentediverse, si misurano in progetti di pasticceria, proponendo opere sul tema deidolci natalizi.

Itesti di presentazione sono dei critici d’arte Enzo Battarra,Angelo de Falcoe Luigi Fusco.

L’iniziativa,realizzata a cura della Nuova Associazione CasertanaArti Visive, presieduta da Pasquale De Simone, con la collaborazione delloStudio Oggetto e di Alessandro Manna,rappresenta l’esordio della Gatta BeBop nelsettore dell’arte contemporanea, dando l’avvio al ciclo dimanifestazioni “Spizzicart – Arte abocconi”.

Scrive Enzo Battarra:“Non c’è nulla di più dolce di un dolce d’artista. Tra ironiae tentazioni di gola, l’arte fa il suo ingresso in pasticceria e progettaraffinate dolcezze e suadenti dessert. Qualche autore sceglie la tradizione,qualcun altro la trasgressione. Tutti determinano accuratamente gliingredienti, in uno stretto connubio tra materia, forma e colore. È così che ilNatale si fa dolce”.

“Gliartisti presenti all’evento – spiega Angelo de Falco –si sono cimentati non solo nel creare un’opera, ma anche nel creare unaricetta di un dolce. Essi hanno voluto così aderire non solo sul piano mentale,ma anche su quello della prassi”.

E Luigi Fusco aggiunge:“L’arte del presepe con il passar degli anni si è evoluta, e larappresentazione del “dolce Natale” non è più una sua prerogativa.La contemporaneità esprime la propria concezione del Natale, della suareligiosità, e della sua memoria gastronomica in maniera trasversale, conl’esecuzione di opere nuove sia per il datoformale che per quello sostanziale. Le avanguardie quindi si appropriano delle consuetudini natalizie, ponendo, in particolare,l’accento su tutto ciò che riguarda l’universo culinario annesso”.

La mostra resterà apertafino al 10 gennaio.

 

Per informazioni e prenotazioni telefonare ainumeri 0823-342758 e 339-1155493 o scrivere a info@lagattamangiona.it

.

 

             Con preghiera di cortesepubblicazione e radio-tele-web-diffusione.I giornalisti che volessero partecipare allamanifestazione, richiedere ulteriori foto in formato jpego contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possonorispondere a questa e-mail.

 

ComunicazioneLa Gatta BeBop

Questo messaggio e-mail,inviato in Ccn a una listadi destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale.Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati sianooggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse sela presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona,navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno resopubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include lapossibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualoranon intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamodi inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effettidel D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute inquesto messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e cometali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualorafosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesementerinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl