Caserta.All' ISTITUTO autonomo comprensivo "COLLECINI" è arrivato: "IL FUOCO della PACE "

All' ISTITUTO autonomo comprensivo "COLLECINI" è arrivato: "IL FUOCO della PACE " San Leucio (Caserta)All' ISTITUTO autonomo comprensivo "COLLECINI" è arrivato: "IL FUOCO della PACE " Presso la scuola media dell' istituto autonomo comprensivo "COLLECINI" di S. Leucio(Ce), diretto dal preside Michele La Macchia, ha preso il via il giorno 13 dicembre la manifestazione scolastica: " Il Fuoco della Pace".

13/dic/2006 20.49.00 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
San Leucio (Caserta)All' ISTITUTO autonomo comprensivo "COLLECINI" è arrivato: "IL FUOCO della PACE "
 
 
Presso la scuola media dell' istituto autonomo comprensivo "COLLECINI" di S. Leucio(Ce), diretto dal preside Michele La Macchia,  ha preso il via il giorno 13 dicembre la manifestazione scolastica: " Il Fuoco della Pace". Nata da un idea della brava e sensibile docente Angela Calabretti, che svolge già attività di laboratorio teatrale, la manifestazione ha lo scopo di sensibilizzare ed educare i giovani allievi sin dalla più tenera età, verso la grande e globale tematica della Pace. Gli allievi sotto la guida, la maestria, l'inventiva e la creatività artistica della docente Calabretti, hanno svolto ricerche sul tema della Pace su internet e  da queste ricerche hanno poi scritto temi, storie, pensieri e poesie in tema. Questo progetto è stato poi presentato e letto durante la suddetta manifestazione partita il giorno 13. Ospite e Testimonial  la cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio, che nel spiegare brevemente la sua storia, ha presentato alcune delle sue canzoni di impegno per la Pace, cantate insieme al coro dell' intero comprensorio scolastico. Il lavoro di preparazione ed istruzione al canto, su indicazione di Agnese Ginocchio, è stato svolto nei giorni precedenti la manifestazione sempre dalla docente Calabretti (con l'ausilio anche di alcune docenti dell' istituto). I giovani allievi, che nel progetto di ricerca sulla Pace su internet avevano visitato anche il sito della cantautrice della Pace, hanno posto ad Agnese anche alcune domande su cosa significava impegnarsi e cantare per la Pace. Il tutto coordinato minuziosamente dalla brava docente Angela Calabretti, con una coreografia di stupendi arcobaleni sventolati dagli allievi, la manifestazione ha saputo coinvolgere ed incendiare come un Fuoco tutti i presenti e trasmettere infine  il grande messaggio della Pace e della Solidarietà. Il dirigente scolastico Michele La Macchia entusiasta nel ringraziare ha manifestato la propria volontà a riprendere il discorso della Pace, usando il linguagio dell' arte, musica, cultura, informazione e comunicazione, da svolgere prossimamente durante l'anno scolastico.
Alla manifestazione sono stati inoltre presenti ed intervenute portando il proprio messaggio sulla Pace: la docente Ida Alborino referente del progetto di educazione alla Pace, Rosa Arbolino  membro dell' Associazione Tacocisu di Caserta e  l' assessore alle politiche sociali Arturo Gigliofiorito, rappresentante del Comune di Caserta, che prendendo la parola ha annunciato la prossina nascita nel capoluogo casertano del Sindaco Baby e del consiglio junior, che saranno eletti proprio dagli alunni delle scuole. L' iniziativa nasce con lo scopo di seguire più da vicino le problematiche dei giovani. Le prossime tappe della manifestazione "Il Fuoco della Pace" con la presenza della cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio, toccheranno il giorno 14 la scuola elementare di Sala, il giorno 18 Ercole ed il 19  S. Leucio. A gennaio 2007 saranno toccate le restanti sezioni staccate dell' istituto comprensorio Collecini.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl