PICCHI (FI): una legge speciale per la salvaguardia di Firenze

PICCHI (FI): una legge speciale per la salvaguardia di Firenze"Firenze ha bisogno di un centrodestra forte e coeso con un programma di governo per la città.

18/dic/2006 11.49.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Firenze ha bisogno di un centrodestra forte e coeso con un programma di governo per la città. Raccolgo con entusiasmo l'appello dell'On. Roberto Tortoli affinchè gli otto parlamentari fiorentini del centrodestra si uniscano in un tavolo permanente per preparare adeguatamente le elezioni amministrative. Firenze non ha mai avuto tanti parlamentari del centrodestra come adesso, dobbiamo sfruttare l'opportunità irripetibile. Non solo una folta rappresentanza di parlamentari ma tutti con grande esperienza sia di governo che di politica nazionale. Dobbiamo ripartire dal lavoro, fin qui svolto dal capogruppo in Palazzo Vecchio Sen. Paolo Amato per individuare candidato e programma credibili per liberare Firenze dalla sinistra. Firenze richiede ai suoi parlamentari una legge speciale per la sua salvaguardia e per il suo sviluppo futuro come già hanno Roma e Venezia".
 
 
Ufficio Stampa On. Guglielmo Picchi
+39 3397139078
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl