La Galleria del Costume di Firenze si rinnova

18/dic/2006 13.10.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Galleria del Costume di Palazzo Pitti ogni due anni rinnova totalmente l´allestimento delle sale, sostituendo abiti ed accessori con altri estratti dai depositi. Questo permette di vedere le collezioni a rotazione, di garantirne la conservazione e di gratificare la generosità dei donatori. La selezione che viene inaugurata quest´anno, nel coprire un arco temporale dal Settecento ad oggi, si snoda lungo il filo rosso del tema fondamentale dell´"essere alla moda": un´esigenza che ha accompagnato l´umanità probabilmente fin dalle sue più remote origini. Essere alla moda significa seguire il gusto dei tempi e adeguarsi alle ultime novità. A queste domande impegnative offrono alcune risposte gli abiti e "guardaroba" presentati nella nuova selezione. Dagli abiti del Settecento, confezionati a imitazione della moda della corte di Francia e talvolta addirittura con tessuti francesi, si passa alle creazioni delle grandi sartorie ottocentesche, spesso di sontuosa eleganza. Poi arrivò la moda pronta, venduta nei grandi magazzini. Nel Novecento, dal secondo dopoguerra, compaiono infine i capi firmati dai grandi stilisti, dittatori del gusto "alla moda" e arbitri non tanto dell´eleganza, quanto del modo di apparire. Attraverso combinazioni di abiti e di accessori, sono esemplificate le scelte personali di tre protagonisti del passato: un nobile fiorentino, un´aristocratica cliente di una sartoria torinese e una signora dell´alta borghesia di Firenze. Fra i nuclei di abiti di personaggi a noi contemporanei, conclude il percorso una presentazione sorprendente di capi, presa a prestito da un guardaroba privato in continua e vertiginosa evoluzione.Oggi uomini e donne si rivolgono con libertà creativa alle migliori griffes dello stilismo, scegliendo e combinando ciò che meglio corrisponde alla loro personalità per divenire, attraverso formule classiche o innovative, gli stilisti di se stessi.
Periodo di apertura: 20.12.2006- 20.12.2008
Orario: lun-dom 8.15-16.30 NOv.Dic.Gen:Feb 8.15.17.30 Marzo 8.15-18.30 Aprile maggio settembre ottobre 8.15 - 19.30 giugno Luglio Agosto
Chiuso 1° e ultimo lunedì del mese, 25.12 1°01, e 1°.05

Nicoletta Curradi


------------------------------------------------------
Consolidamento.Una sola rata più bassa per i tuoi finanziamenti e, in più, liquidità! www.mutuionline.it
http://click.libero.it/mutuionline18di06


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl