TARGA per SAN JOSEMARIA ESCRIVA

TARGA per SAN JOSEMARIA ESCRIVA TARGA COMMEMORATIVA DI SAN JOSEMARIA ESCRIVA A SANTA MARIA MAGGIOREA 60 anni dalla sua prima visita a Firenze, sarà scoperta domani al termine della Santa Messa San Josemarìa Escriva, il fondatore dell'Opus Dei, sarà ricordato a Firenze con una targa commemorativa.

08/gen/2007 13.20.00 Pro-Motion Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

TARGA COMMEMORATIVA DI SAN JOSEMARIA ESCRIVA
A SANTA MARIA MAGGIORE
A 60 anni dalla sua prima visita a Firenze, sarà scoperta domani al termine della Santa Messa


San Josemarìa Escriva, il fondatore dell'Opus Dei, sarà ricordato a Firenze con una targa commemorativa.
Martedì 9 gennaio alle 19 nella chiesa di Santa Maria Maggiore sarà celebrata una messa in onore del Santo, nell'anniversario della sua nascita. Sarà anche scoperta la targa posizionata all'interno della chiesa, sul lato destro, commemorativa della santa messa che il santo celebrò durante la sua prima visita a Firenze il 5 gennaio del 1948 e durante la quale affidò la città e i fiorentini all'intercessione della santa Madre di Dio.


Dagli anni '40 in poi furono innumerevoli le presenze di San Josemarìa in terra toscana, e da qualche anno si vanno collocando targhe e dediche di strade in alcuni luoghi della regione, come già avvenuto a Lucca.
Il lavoro dell'Opus Dei in Toscana è iniziato in modo stabile nel 1984. Attualmente il centro dell'Opera a Firenze, l'Accademia dei Ponti, coordina le attività formative della prelatura nella regione, ormai radicate in tutti i capoluoghi di provincia.


In allegato: foto della visita di San Josemaria Escriva a Firenze il 5 gennaio del 1948
                   
immagine della targa


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl