© Premio Letterario Italia Medievale per raccon?= =?ISO-8859-1?Q?ti inediti, seconda edizione?ti inediti, ti inediti, seconda edizione

08/gen/2007 23.30.00 Associazione Culturale Italia Medievale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PHILOBIBLON
Quam meritorium sit libros novos scribere et veteres renovare

© Premio Letterario Italia Medievale per racconti inediti

Seconda Edizione, 2006-2007

Dopo il successo della prima edizione e la conferma che i lavori
premiati saranno presto pubblicati a stampa dall'editore Tabula Fati,
l'Associazione Culturale Italia Medievale bandisce la seconda edizione
di © Philobiblon Premio Letterario Italia Medievale, riservato a
racconti inediti liberamente ispirati al Medioevo italiano.
Ciascun concorrente dovrà inviare alla segreteria un solo racconto, in
2 copie e in forma rigorosamente anonima, indicando, in busta chiusa
allegata, nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di
telefono, e-mail e autorizzazione al trattamento dei dati personali ai
sensi dell'art. 13 della L. 31/12/96, n. 675. Il testo del racconto non
dovrà superare le 20.000 (ventimila) battute (spazi inclusi). Chi
utilizza programmi di scrittura elettronica dovrà inviare, oltre alle 2
copie cartacee, un CD con il testo del racconto in formato Word.
Si richiede inoltre una dichiarazione che attesti che il racconto sia
totalmente inedito.
Le opere inviate non saranno restituite. La partecipazione al concorso
è completamente gratuita.
Saranno premiati, a giudizio insindacabile della giuria, tre racconti.
La giuria è composta dal Direttivo dell'ACIM, da uno scrittore, uno
storico, un editore, un giornalista, un musicista, un rievocatore.
Agli autori dei racconti classificati ai primi tre posti e ad altri
autori segnalati dalla giuria saranno consegnate targhe personalizzate;
la tessera ACIM valida per un anno; i loro racconti saranno pubblicati
online nel portale dell'associazione.
Gli autori dei racconti pubblicati si impegnano a cedere i diritti
all'organizzazione del concorso esclusivamente per la pubblicazione
telematica.
I vincitori e gli autori segnalati riceveranno comunicazione diretta da
parte della Segreteria del Premio. I risultati dei concorso saranno
pubblicati sul sito web della Associazione Culturale Italia Medievale
(www.italiamedievale.org).
La premiazione dei vincitori avrà luogo a Milano nell'autunno 2007.
Le opere dovranno essere inviate entro il 30 aprile 2007 a:
Associazione Culturale Italia Medievale
c/o Maurizio Calì
via delle Forze Armate, 260
20152 Milano
Info: info@italiamedievale.org
3335818048 - 3383574081

Il titolo che abbiamo scelto per il © Philoboblon Premio Letterario
Italia Medievale è quello di un'opera di Riccardo di Bury (1287 -
1345), monaco benedettino inglese, cancelliere del re Edoardo III, di
cui è stato precettore. Appena un anno prima di morire aveva terminato
il “Philobiblon”, testo scritto in latino che gli avrebbe assicurato la
riconoscenza e l’affetto di generazioni di bibliofili. Trattatello
morale in lode alla lettura e manuale di bibliofilia dedicato alla
scelta, al reperimento, alla conservazione dei libri, è anche
consultabile online nella versione originale integrale in latino:
http://www.thelatinlibrary.com/debury.html ! Il sottotitolo è quello
del cap. XVI

(con preghiera di pubblicazione e divulgazione)

sono a vostra completa disposizione per qualsiasi ulteriore informazione

cordiali saluti e felice 2007

maurizio calì

Associazione Culturale Italia Medievale
http://www.italiamedievale.org
http://medievale.splinder.com
http://italiamedievale.splinder.com
info@italiamedievale.org
cell: 333 5818048
tel: 02 45329840
fax: 02 99984796
maurizio calì

Associazione Culturale Italia Medievale
http://www.italiamedievale.org
http://medievale.splinder.com
http://italiamedievale.splinder.com
info@italiamedievale.org
cell: 333 5818048
tel: 02 45329840
fax: 02 99984796

Importante!
Si fa presente che questa è una campagna di informazione esclusivamente
culturale e a carattere sporadico. Chi non volesse ricevere altro
materiale di questo genere, può chiedere la cancellazione del proprio
indirizzo elettronico dal nostro indirizzario, in qualsiasi momento, a
norma dell’articolo 13 della legge 675/1996, inviandoci una e-mail.
L'assenza di tale richiesta varrà invece come consenso alla spedizione
delle nostre comunicazioni. Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196 del 30
Giugno 2003, le e-mail informative possono essere inviate solo con il
consenso del destinatario. Sperando che le nostre comunicazioni siano
per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno da noi
trattati con riservatezza e non verranno divulgati. Le informative
hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli
interessati, anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl