Il programma “Dialisi in crociera”

10/gen/2007 16.10.00 CITEF Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con il programma “Dialisi in crociera”,

le crociere sono ormai accessibili ai dializzati

 

Costa Crociere,Gerard Pons Voyages e Holiday Dialysis International hanno lanciato inpartnership il programma di “Dialisi in Crociera”, una formula divacanze su nave da crociera ormai accessibili, in tutta sicurezza, a coloro chesoffrono d’insufficienza renale, ai dializzati, ai pazienti sottoposti aCPCA (dialisi peritoneale continua ambulatoria) e ai loro familiari.

Scali mediterranei,fiordi e mari del nord… sono oggi mete possibili per tutte le personesottoposte a dialisi grazie alla creazione di centri dialisi di alto livellotecnico a bordo. Le navi di Costa Crociera offrono un Centro dialisi integrato,semipermanente, i cui generatori, dotati di sistema monoago, accettano itrattamenti in bicarbonato e acetato. I Centri dialisi di bordo sono in gradodi utilizzare diversi filtri.

 “Dialisiin Crociera” organizza le crociere e gestisce il coordinamento tra laprenotazione della crociera e quella delle sedute di dialisi, e grazie alcoordinamento della Holiday Dialysis Internationl con i suoi nefrologi edinfermieri presenti a bordo, garantisce al paziente il trattamento più efficacee personalizzato, in linea con il proprio trattamento ricevuto nel centrodialisi abituale, anche durante tutte le crociere proposte.

 

I documenti medicisono inviati in busta riservata all’équipe medica di bordo per laconferma del trattamento (ogni registrazione viene sottoposta all’assensodello specialista nefrologo).

 

Ecco il dettagliodi alcune prestazioni:

-        le sessioni didialisi a bordo vengono fatturate 325 euro (le modalità di copertura del costoda parte del sistema sanitario varia da paese a paese);

-        il planningdelle sedute di dialisi viene stabilito, nella misura del possibile, inrelazione al programma di escursioni;

-         lospecialista nefrologo di bordo si riserva di modificare il planning a secondadi eventuali esigenze mediche individuali;

-        il Centrodialisi di bordo non può prescrivere l’Eprex e i pazienti che hannobisogno di questo farmaco devono procurarselo preventivamente.

 

Perinformazioni e prenotazioni:

“DIALYSES &CROISIERES “Département Manager

55, Avenue de

BP 34

33491 LE BOUSCAT CEDEX (F)

Tel. : 00 33 (0) 556424901

Web : www.gerard-pons-voyages.fr

 

Chiara Frattini -
Tel: +39 0373 275405
Fax: + 39 0373 277119

 

Oppurecontattare l'Agenzia Stampa CITEF

Tel. 0243 98 08 32 - Fax 02 58 43 03 63 – E-mail:  info@citef.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl