Internet: debutta la nuova community italiana di compravendita on-line

26/set/2003 11.50.31 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si chiama Akkett! e nasce dalla collaborazione tra i fondatori delle aste on-line in Italia
Internet: debutta la nuova community italiana di compravendita on-line
La sede operativa del portale è Barletta (Ba), il nome in dialetto pugliese significa "compra"



"Il mercato dei desideri": si presenta così, al suo debutto nella rete, Akkett! (www.akkett.it), la nuova community italiana di compravendita on-line, con sede operativa a Barletta, in provincia di Bari.
L'iniziativa è nata dall'incontro tra professionisti che credono fermamente nelle potenzialità del mercato: la Bit International Spa, distributrice di prodotti hi-tech e pc, titolare del marchio Quaad, e due pionieri del dinamic pricing, Antonio Manno, fondatore di Bid.it!, e Marco Antoine Moretto, fondatore di Aucland.it. Dunque, una società nazionale, importante e credibile, con sede legale a Padova, che ha deciso di investire nel Sud Italia, su un gruppo di professionisti del web che è in possesso di un grande patrimonio di conoscenze sviluppato nelle precedenti esperienze.
L'obiettivo dichiarato di Akkett! è offrire servizi innovativi nel mercato del dinamic pricing, anche in  alternativa  al colosso mondiale eBay. Non solo, ma Akkett!, parola dalla sonorità arabesca che in dialetto pugliese significa "compra",  guarda con interesse allo sviluppo dei mercati del bacino del mediterraneo.

Akkett! fonda la sua visione sul concetto di Dinamic Pricing, ossia un sistema di funzionamento del mercato nel quale beni e servizi vengono "negoziati" sulla base di un modello di formazione del prezzo basato - come insegna Adam Smith - sulla competizione e non su una decisione immutabile e arbitraria. In questo senso, il Dinamic Pricing allarga il concetto tradizionale di e-commerce: compratore e venditore sono ancora più coinvolti.
In Akkett! il vantaggio è riuscire a perfezionare la migliore transazione possibile in ognuna delle diverse modalità, che saranno del tipo b2c, c2c, mercatino, asta, compra ora e gruppi d'acquisto.


Con preghiera di diffusione attraverso i mezzi a vs. disposizione.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa: Antonio Procacci - Tel. 347/9716355 - E-mail: antonio.procacci@t-press.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl