Artigianato e Palazzo a Firenze

Artigianato e Palazzo a Firenze Il prossimo appuntamento con Artigianato e Palazzo, la manifestazione ideata e realizzata da Neri Torrigiani insieme alla principessa Giorgiana Corsini, è fissato per il terzo week-end di maggio come ormai da ben tredici edizioni.

07/feb/2007 08.10.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il prossimo appuntamento con Artigianato e Palazzo, la manifestazione ideata e realizzata da Neri Torrigiani insieme alla principessa Giorgiana Corsini, è fissato per il terzo week-end di maggio come ormai da ben tredici edizioni. Il 18, 19 e 20 maggio un centinaio di maestri artigiani provenienti da tutta Italia e alcuni anche dall´estero si riuniranno nel giardino di Palazzo Corsini a Firenze, dove tra siepi di bosso, peonie, limoni e rose centenarie ricostruiranno un angolo delle loro botteghe e mostreranno al pubblico i piccoli e i grandi segreti dei loro mestieri d´arte.
Si potranno ammirare i gesti quotidiani degli artigiani che solitamente li eseguono nella solitudine delle loro botteghe come il restauro di un prezioso bicchiere di cristallo molato del `700, la trasformazione di un pezzo di ferro in un oggetto d´uso quotidiano, il lavoro eccezionale del restauro di arazzi e tessuti. Oppure le ricamatrici che eseguono su preziosi tessuti motivi floreali, i maestri sbalzatori che eseguono un complesso disegno su una brocca in argento, la lavorazione attenta delle scarpe fatte a mano, la creazione di strumenti musicali o di oggetti di alta ebanisteria.
Un ricco programma di eventi animerà le tre giornate della manifestazione tra cui la 2° edizione del concorso "Il Giovane Genio Fiorentino", una iniziativa che nasce dalla collaborazione di Artigianato e Palazzo con la Provincia di Firenze e l´Azienda di Promozione Turistica per incentivare la professionalità e la creatività degli studenti degli istituti d´arte di Firenze e provincia sulle materie prime del territorio, un modo diverso per rilanciare la formazione di bravi artigiani nelle giovani generazioni e per incentivare i mestieri d´arte. Lo scorso anno il materiale prescelto è stata la ceramica di Montelupo, quest´anno sarà la terracotta di Impruneta ed il tema l´ideazione e la realizzazione di una "alzata", oggetto utilizzato per la decorazione dei cancelli e delle mura di cinta delle ville fiorentine. Tutti i lavori saranno in mostra nelle sale di palazzo Medici Riccardi per la valutazione da parte del pubblico e la mattina di sabato 19 maggio nell´ambito di Artigianato e Palazzo verrà premiato il vincitore.
Altra novità interessante di questa edizione è la collaborazione con l´Osservatorio dei Mestieri d´Arte dell´Ente Cassa di Risparmio di Firenze per l´organizzazione di una tavola rotonda internazionale che riporti Firenze al centro del dibattito europeo sul futuro dei mestieri d´arte.
La manifestazione si concluderà la sera della domenica con l´assegnazione del Premio Perseo l´ambito riconoscimento che la Banca CR Firenze attribuisce all´artigiano più apprezzato dal pubblico.

Nicoletta Curradi


------------------------------------------------------
Dimagrire in 30 Giorni, Soddisfatti o Rimborsati! Clicca qui
http://click.libero.it/webnation7feb2007


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl