Genia Spa presenta i progetti di riqualificazione urbana elaborati per il comune di San Giuliano Milanese

09/feb/2007 12.49.00 Genia Spa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Si intitola“Verso un nuovo paesaggio urbano -progetti per San Giuliano Milanese” la mostra sui prossimiprogetti architettonici per la città organizzata da Genia Spa in collaborazionecon il Comune di San Giuliano Milanese. La mostra sarà inaugurata sabato 10 febbraio alle 15.30 alla presenza del Sindaco Marco Toni e del Presidentedella società Prof. Roberto Fazioli.

 

Un percorsosignificativo che definisce i nuovi traguardi e idea di città con la formazionedi un nuovo paesaggio urbano.

 

I progettiesposti sono parte di una prima interpretazione del sistema complesso che lacittà muove nella propria dinamica trasformativa e offrono lo spettro estesodei temi posti sul tavolo delle politiche societarie e comunali. I prospettiche si possono visionare riguardano la riqualificazione dell’arredourbano in varie zone: dalla costruzione di edifici di nuovi alloggi, al centroanziani a quelle delle aree verdi, dei parchi giochi e delle strade nelterritorio.

 

Questaesposizione vuole porsi come primo momento diconfronto e come punto di svolta da cui muovere i passi successivi,verso gli strati più ampi del consenso e della condivisione pubblica di unsistema di idee che oggi mostra il proprio volto.

 

La mostrasarà visitabile dal lunedì al giovedìdalle 8.30 alle 12.15  e poi dalle14.30 alle 17.00 mentre il venerdìsarà aperta solo al mattino.

 

All’internodell’esposizione, spicca la proposta per un nuovo “Polo delleArti” ipotizzato a San Giuliano Milanese nell’areasituata al margine orientale del parco di via Campo Verde, una delle aree amaggiore potenziale strategico reperibili entro la struttura densamenteedificata del nucleo urbano centrale di San Giuliano. Il progetto per il nuovo“Polo delle Arti” prevede la realizzazione di una sala polivalente per cinema, teatro e musicada circa 450 posti e due sale polivalenti da 100 posti ciascunain grado di ospitare conferenze, dibattiti, proiezioni cinematografiche eoffrirsi come spazi alternativi all’implementazione delle attivitàdidattiche del sistema scolastico cittadino non solo circostante.All’interno del nuovo spazio è stato inoltre prevista la collocazione anchedi un ristorante con terrazza panoramicaverso il parco e un insieme di spazi diriferimento per giovani artisti quali sale prove e spazi diaggregazione e formazione musicale e cinematografica. Il progetto prevedeinoltre la  realizzazione di un grandeparcheggio interrato multipiano,con accesso da via Nisoli, completamente automatizzato e aperto 24/24 in gradodi offrire una radicale alternativa ai problemi di parcheggio che gravano suiflussi della mobilità veicolare urbana delle aree centrali.

 

 

 

 

Altro progetto importante è quello che riguarda il nuovo complesso polifunzionale che previsto quale riqualificazione dell’area ex caserma dei Carabinieri. Per l’intera zona, cheattualmente si presenta in uno stato di degrado, è stata ipotizzata unariqualificazione che prevede il recupero dellafabbrica principale prospiciente via Trieste e l’integrazione dellostesso per opera di una sopraelevazione di un piano e con un complessoedificato di nuova formazione. Gli spazi recuperati potranno così esseredestinati in parte ad uso istituzionale e in parte a ospitare numerosi minialloggi per un complesso dicinque livelli.

Al piede del fabbricato è previsto un nuovo spazio coperto cheraccoglie le percorrenze pedonali da via Marconi e via Trieste e si connettecon la parte residenziale del complesso. Questo nuovo spazio pubblico coperto è stato progettatoper essere attrezzato con sedute, alberi, vegetazione e opere d’artecivica, diventando un inedito luogo per la circolazione, la sosta e lo svagodei cittadini. Ä’ prevista anche la formazione di un nuovo piano totalmentevetrato e trasparente particolarmente adatto a ospitare attività di pregio comele sedi pubbliche che possono contribuire alla polarizzazione delledestinazioni funzionali d’interesse collettivo verso gli spazi aperti.

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl