IMPOTENZA SESSUALE: COLPA DEI POLITICI?

02/mar/2007 12.20.00 paolo caruso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
(ARTICOLO PRELEVABILE CITANDO I RIFERIMENTI AL FONDO)
 
IMPOTENZA SESSUALE:TUTTA COLPA DELLA POLITICA
Parola del Coronel Milza e il Dalai Lana
 
 
Da un recente studio californiano si scopre che non c’è cosa che renda più impotenti, sessualmente parlando, della politica in generale. Onorevoli, ministri e militanti di partito sarebbero le persone più fredde sotto le lenzuola. Le discussioni e le preoccupazioni di chi sta lottando per avere il potere in campo politico sarebbero  causa di stress e d’impotenza degenerativa.
Ci si spiega allora il perché mogli, amanti e fidanzate di politici abbiano cominciato a lamentarsi dei propri partners e una volta liberatesi da loro non ricadono mai nello stesso errore, si innamorano più facilmente di camionisti , idraulici e muratori che oltre al duro lavoro di tutti i giorni sono in grado di offrire prestazioni da urlo!
Sarà per quello che in questi ultimi tempi sta andando per la maggiore il ‘Coronel Milza’, ne ha parlato ‘La Repubblica’,inquietante e irriverente personaggio che ricalca le gesta eroiche di Hugo Chavez, il presidente socialista del Venezuela. Dopo ‘Le donne della sinistra italiana sono calde’, il Coronel ha prodotto un rap dedicato a ‘Veronica Lario’ nel quale le chide di diventare socialista e di scappare con lui in Venezuela. Cosa che non solo Berlusconi ha gradito poco, ma soprattutto il suo fidato Emilio non è riuscito a digerire. Da voci di corridoio si mormora che in una città europea, forse italiana, il Coronel Milza apparirà insieme a un non ben definito ma preoccupante ‘Dalai Lana’, con una ‘n’ al posto della ‘m’. Se inizialmente la cosa sembrava uno scherzo ci si è ricreduti quando,nella redazione del giornale on line ‘La Voce di Fiore’, dove si dice che si celi il Coronel venezuelano, sono arrivate delle minacce di morte.
Insomma un bel motivo di preoccupazione anche a giudicare dall’articolo scritto dal suo direttore Emiliano Morrone, che potete trovare visitando il sito di ‘La Voce di Fiore’.
Perché sto parlando di Coronel Milza e del Dalai Lana? Semplice, il colonnello monello sostiene che i socialisti siano caldissimi, così come quelli di sinistra e soprattutto le donne del governo italiano, tirando in ballo Rosy Bindi, Emma Bonino e Livia Turco che, sebbene non bellissime, avrebbero, secondo lui, un’altissima carica erotica sprigionata da ogni poro del loro corpo. Esilaranti sono infatti i video di youtube del Coronel e anche il suo matto blog ‘La voce del Coronel Milza’. Se le cose stanno veramente così non ci resta che sperare di rimanere con il governo attuale e di diffondere l’amore per il socialismo, non credete anche voi?
Sinceramente di diventare impotente, di cominciare ad avere problemi di erezione per colpa della politica non mi va proprio. Il Venezuela ci insegna che nonostante le preoccupazioni economiche si può vivere bene godendo al massimo del sesso. Crolla il mito dei leghisti secondo i quali soltanto loro ce l’avrebbero duro; se dobbiamo credere al Coronel Milza sarà meglio stare alla larga anche da loro. Aspettiamo con ansia l’evento in cui il Coronel Milza e il Dalai Lana comunicheranno con il popolo italiano.
Alcuni riferimenti
 
Paolo Caruso

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl