RIVERBED ESTENDE LA PROPRIA LEADERSHIP NELLE PRESTAZIONI: PRIMA AD ACCELERARE IL TRAFFICO SSL SENZA MODIFICHE AL MODELLO DI AUTENTIFICAZIONE

07/mar/2007 10.20.00 CynthiaCartaAdv. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RIVERBED ESTENDE LA PROPRIA LEADERSHIP NELLE PRESTAZIONI: PRIMA AD ACCELERARE IL TRAFFICO SSL SENZA MODIFICHE AL MODELLO DI AUTENTIFICAZIONE

Il nuovoRiOS 4.0 accelera SSL e ottimizza i più importanti applicativi basati su Web, oltre a semplificare l’implementazione WDS

 

San Francisco, California - 5 marzo 2007 - Riverbed Technology, Inc. (Nasdaq: RVBD), leader per prestazioni nei servizi dati su reti geografiche (WDS), ha annunciato oggi la quarta generazione del pluripremiato RiOS (Riverbed Optimization System™).  Basato sui dati e l’ampia esperienza di oltre 1.600 clienti, i miglioramenti di RiOS 4.0 soddisfano problematiche di lavoro concrete. Con RiOS 4.0 le aziende oggi possono applicare le ottimizzazioni di altissimo livello di Riverbed al traffico SSL per accelerare l’intero percorso del traffico protetto, accelerando così in maniera efficace gli applicativi di lavoro basati su Web più importanti per loro e semplificando l’implementazione e la gestione dei dispositivi Steelhead di Riverbed in ambienti vasti, complessi ed essenziali. Per saperne di più su RiOS 4.0 potete visitare il sito www.riverbed.com/technology/whats_new.

 

“Il nostro nuovo studio sull Ottimizzazione delle Filiali www.riverbed.com/pr/esg ha interrogato oltre 600 professionisti dell’informatica e ha confermato che la sicurezza nelle sedi distaccate continua a rimanere una delle priorità assolute per le aziende, e che stanno adottando velocemente SSL per proteggere i dati aziendali in un clima di lavoro sempre più distribuito globalmente,” ha dichiarato Jon Oltisk, analista senior di  Enterprise Strategy Group.  “L’implementazione di applicativi SSL nelle aziende è aumentata del 50-55%, e l’SSL rappresenta dal 10 al 30% del traffico di rete. Sino a oggi la protezione SSL e le prestazioni delle WAN sono state in continuo conflitto. RiOS 4.0 è la prima soluzione a correggere questo problema nelle aziende distribuite."

 

RiOS 4.0 accelera SSL mantenendo il modello di autentificazione preferito

Sino a ora le aziende sono state costrette a barattare la protezione con le prestazioni, poiché il traffico criptato con SSL normalmente ostacola le tecniche di accelerazione degli applicativi. Gli attuali approcci richiedono alle aziende o di disattivare SSL per ottenere un’accelerazione, o di distruggere il modello di autentificazione (trust model) con la pretesa che i certificati SSL e le chiavi private vengano copiati e spostati al di fuori dei datacenter su server remoti, una procedura comunemente nota come “certificate faking” o “certificate spoofing”. Alternative come l’SSL offload accelerano il traffico scambiato su Internet riassegnando i cicli di CPU a un server web in modo che possa gestire più richieste con un impatto minimo su TCP, dati od ottimizzazioni degli applicativi.

 

Riverbed® ora può accelerare SSL su WAN senza compromettere il modello di autentificazione usato per la protezione, ed elimina i problemi di gestione distribuita delle chiavi. Riverbed aggiunge l’accelerazione SSL al preesistente supporto per VPN da sito a sito e alla sua opzione IPSEC intersito, offrendo un set completo e avanzato di possibilità per l’accelerazione sicura degli applicativi.

 

“Riverbed continua ad alzare gli standard ed estende la propria leadership tecnologica sul mercato WDS comprendendo i principali problemi dei clienti,” ha detto Zeus Kerravala, vicepresidente di Yankee Group. “Le aziende si affidano sempre più ad applicativi basati su Web come parte integrande delle loro attività principali. Ora che Riverbed ha fornito l’accelerazione del traffico SSL e http con la release 4.0, le aziende possono soddisfare le proprie necessità di protezione senza sacrificare le prestazioni.” 

 

 

Un meccanismo d’apprendimento potenzia gli applicativi mission-critical basati su Web

 

Riverbed ha inoltre introdotto dei miglioramenti per gli applicativi di lavoro web-based che costituiscono oggi un componente essenziale delle attività produttive della propria base di clientela globale. La maggior parte del traffico SSL sulle reti è HTTPS. RiOS 4.0 accelera ulteriormente l’http e ora può accelerare HTTPS, i protocolli di base che supportano gli applicativi basati su Web quali SAP, Siebel, Peoplesoft, IBM Websphere e MS Sharepoint, e non solo. 

 

RiOS 4.0 contiene inoltre miglioramenti del meccanismo di autoistruzione intelligente che scopre e traccia gli oggetti sulle pagine web, quali immagini, script e fogli CSS. Quando il dispositivo Steelhead lato server conosce gli oggetti di una pagina può ottimizzare le richieste di pagina trasferendo tutti gli oggetti in parallelo, limitando i dati ridondanti sulla LAN e ottimizzando il trasferimento dati WAN. Il dispositivo Steelhead lato client poi ricostruisce la pagina e la passa al client. Anche con continue modifiche dinamiche del web, i dispositivi Steelhead continuano a imparare e memorizzare oggetti e col tempo costruiscono gli strumenti e i meccanismi per accelerarlo.

 

Massima velocità TCP, installazioni semplificate ed elevata disponibilità

 

RiOS 4.0 migliora poi le preesistenti ottimizzazioni per il TCP ad alta velocità con MX-TCP, o Max-Speed TCP.  TCP è un protocollo di “buon vicinato” che accelera o riduce le trasmissioni a seconda della congestione o la perdita di pacchetti sulla rete. Questa caratteristica di controllo congestioni del TCP impedisce un pieno utilizzo dell’ampiezza di banda disponibile sulle WAN, anche in caso di connessioni WAN molto ampie. 

 

MX-TCP utilizza le possibilità di forzatura Quality of Service (QoS) di RiOS 4.0 per alterare e controllare la frequenza di invio del traffico e garantire l’utilizzo al 100% della banda resa disponibile dagli amministratori. MX-TCP può ottimizzare qualsiasi trasferimento o replicazione da sito a sito. È stato progettato per lavorare su connessioni a banda larga e alta latenza (note anche come “long fat network”) o su qualsiasi connessione che possa manifestare elevate perdite di pacchetti, come quelle satellitari.

 

“La maggior parte delle nostre configurazioni QoS viene fatta su router Cisco, che separano per esempio il VoIP dai dati,” ha detto Ray Sirois, IT manager in Wright Pierce. “Tuttavia nel settore dati stiamo riscontrando di poter configurare più granularità di QoS con molta più facilità impiegando le funzioni di QoS dei nostri dispositivi Steelhead con RiOS 4.0. Gli utenti notano la differenza. Riverbed rende onore al nome di QoS: una qualità di servizio davvero migliore.”

 

Fra le ulteriori funzioni di RiOS 4.0 vi sono un miglioramento dell’autodiscovery per migliorare le prestazioni e semplificare le installazioni in grandi ambienti complessi. L’autodiscovery migliorato identifica e ottimizza automaticamente il traffico WAN fra i due Steelhead terminali più distanti, eliminando la necessità di peering manuale in ambienti multi-salto e ogni ulteriore configurazione. 

 

I potenziamenti della sincronizzazione fra elementi attivi permettono ai clienti che non possono permettersi di perdere l’ottimizzazione delle prestazioni di creare ambienti ad elevata disponibilità e ridondanza a caldo che garantiscano prestazioni consistenti in ogni momenti. Con questa funzione due dispositivi Steelhead sincronizzano costantemente i dati e ottimizzano al tempo stesso le connessioni per garantire le prestazioni di applicativi fondamentali, persino nel caso improbabile di un guasto in uno Steelhead. 

 

 

 

Disponibilità

RiOS 4.0 sarà disponibile ovunque da marzo 2007 senza costi aggiuntivi per i licenziatari con contratti validi di manutenzione e supporto, secondo il controllo delle esportazioni degli Stati Uniti. Riverbed annuncia inoltre un upgrade delle licenze software per i modelli 1U 520 e 1020. Con una chiave di licenza software i clienti possono passare da 300 a 1000 connessioni TCP ottimizzate ottenendo una banda attiva o passante maggiore sullo stesso dispositivo senza aggiornamenti fisici. 

 

 

 

Cosa sono i dispositivi Steelhead di Riverbed

Le soluzioni per servizi dati su rete geografica (WDS) di Riverbed permettono alle organizzazioni con più di una sede di superare numerosi gravi problemi fra cui scarse prestazioni degli applicativi e ampiezza di banda insufficiente presso le sedi distaccate. Accelerando le prestazioni degli applicativi fra sedi distribuite da 5 a 50 volte e in alcuni casi anche di 100 volte fra datacenter centrali e sedi distaccate, i premiati dispositivi di WDS Steelhead di Riverbed permettono alle aziende di consolidrare le risorse informatiche, migliorare le procedure di backup e replicazione per garantire l’integrità dei dati e migliorare la produttività e la collaborazione del personale. I dispositivi Steelhead sono stati installati in organizzazioni che vanno dalle più grandi multinazionali del mondo con uffici su tutto il pianeta a piccole aziende con un paio di uffici a pochi chilometri di distanza. Per saperne di più consultate la dimostrazione Riverbed su: www.riverbed.com/pr/jack.

 

 

Chi è Riverbed

Riverbed Technology è il leader per prestazioni nel campo delle soluzioni per servizi dati su reti geografiche (WDS) per aziende di tutto il mondo. Consentendo agli applicativi su reti geografiche (WAN) di raggiungere prestazioni di diversi ordini di grandezza superiori a quelli oggi sperimentati dagli utenti, Riverbed sta cambiando il modo in cui le persone lavorano, e aiuta a creare una forza lavoro distribuita che può collaborare come se si trovasse nella stessa stanza. Ulteriori informazioni su Riverbed (Nasdaq: RVBD) sono disponibili su www.riverbed.com.

 

Riverbed Technology, Riverbed, Steelhead, RiOS, Interceptor e il logo Riverbed sono marchi di fabbrica o registrati di Riverbed Technology, Inc. Tutti gli altri marchi di fabbrica usati o menzionati in questo documento appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Per ulteriori informazioni www.riverbed.com

Forward Looking Statements

This press release contains forward-looking statements, including statements relating to the expected demand for Riverbed’s products and services, and statements relating to Riverbed’s ability to meet the needs of distributed organizations. These forward-looking statements involve risks and uncertainties, as well as assumptions that, if they do not fully materialize or prove incorrect, could cause our results to differ materially from those expressed or implied by such forward-looking statements.  The risks and uncertainties that could cause our results to differ materially from those expressed or implied by such forward-looking statements include our ability to react to trends and challenges in our business and the markets in which we operate; our ability to anticipate market needs or develop new or enhanced products to meet those needs; the adoption rate of our products; our ability to establish and maintain successful relationships with our distribution partners; our ability to compete in our industry; fluctuations in demand, sales cycles and prices for our products and services; shortages or price fluctuations in our supply chain; our ability to protect our intellectual property rights; general political, economic and market conditions and events; and other risks and uncertainties described more fully in our documents filed with or furnished to the Securities and Exchange Commission.  More information about these and other risks that may impact Riverbed’s business are set forth in our Form 10-K filed with the SEC on February 9, 2007.  All forward-looking statements in this press release are based on information available to us as of the date hereof, and we assume no obligation to update these forward-looking statements.

 

Ufficio Stampa

Cynthia Carta Adv.
Advertising Communication
Via Novara, 216 20153 Milano
Ph.
++39(0)2 40918411
Fax ++39(0)2 40916614
Mobile++39 3385909592
e-mail cyncarta@virgilio.it
cyncarta@cynthiacartaadv.it
www.cynthiacartaadv.it

 

Riverbed Italia

Gianni Altamura - Country Manager - Tel 02 24126540

Via Venezia, 23 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel 02 24126540

 

Cynthia Carta Adv.
Advertising Communication
Via Novara, 216 20153 Milano
Ph. ++39(0)2 40918411
Fax ++39(0)2 40916614
Mobile++39 3385909592
e-mail cyncarta@virgilio.it
cyncarta@cynthiacartaadv.it
www.cynthiacartaadv.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl