Il Festival di cinema coreano

23/mar/2007 08.20.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dal 23 al 30 marzo si tiene a Firenze il 5° Samsung Korea Film Fest, presentato ieri in Palazzo Vecchio alla Sala degli Otto. Il Festival si svolge all'Auditorium Stensen ed ha come fiore all'occhiello, quest'anno, la retrospettiva su Im Kwon-taek, il più grande regista coreano vivente, che ha contribuito in modo determinante ad affermare il cinema del suo paese nel mondo. 12 tra le più importanti pellicole del maestro 70enne, di cui 10 in prima visione, saranno visibili allo Stensen. Altri registi protagonisti del Festival sono Im Sangsoo e Lee Jae-yong, che saranno anche presenti per incontrare il pubblico il 26 e 27 marzo. Altre proposte da segnalare: il film in costume "The King and the Clown" che in Corea ha battuto tutti i record di incassi, "Kim Ki-duk Cinéaste de la beauté convulsive", documentario su Kim Ki-duk, girato dal regista Antoine Coppola. Sarà inoltre stipulato il Patto di amicizia tra Firenze e Jeonju, sede del Jeonju International Film Festival, in Palazzo Vecchio il 27 marzo. La conferenza stampa è stata seguita da un sobrio pranzo presso il ristorante "Il cantastorie" di Via Condotta.
Info: www.koreafilmfest.com
Nicoletta Curradi




------------------------------------------------------
Leggi GRATIS le tue mail con il telefonino i-mode™ di Wind
http://click.libero.it/imode


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl