Medioevo in Libreria, ultimo appuntamento

Medioevo in Libreria, ultimo appuntamento Si conclude sabato 14 aprile 2007 la quinta edizione di "Medioevo in Libreria", ciclo di conferenze, eventi e visite guidate.

06/apr/2007 13.20.00 Associazione Culturale Italia Medievale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si conclude sabato 14 aprile 2007 la quinta edizione di "Medioevo in
Libreria", ciclo di conferenze, eventi e visite guidate. Il bilancio è
decisamente entusiasmante; dallo scorso ottobre l'affluenza di pubblico
è andata costantemente aumentando così come l'attenzione e l'interesse
per le tematiche affrontate. "Milano e l'Italia settentrionale tra
Longibardi e Franchi" ha visto il susseguirsi di esperti provenienti da
varie università: Salerno, Udine, Molise, Milano. Si sono avvicendati
storici, archeologi, agiografi, paleografi, iconografi, che hanno
saputo accompagnare il pubblico nella scoperta di un periodo di estremo
interesse, seppure avaro di fonti.
Grandissimo successo ha ottenuto il viaggio nella scrittura medievale a
cura di ScriptaVana, che nei primi tre appuntamenti, ci ha condotto nel
cuore dell'arte amanuense anche grazie al supporto di splendide
immagini di codici miniati e manoscritti medievali.
In tanti hanno cercato di carpire i segreti della cucina medievale che
la dott.ssa Giovanna Motta ha svelato nei successivi incontri,
scoprendo come, contrariamente a quanto comunemente si crede, anche nel
Medioevo sapevano mangiare, eccome!
Un ringraziamento particolare va al Comune di Milano, Settore Cultura
che insieme alla Provincia di Milano ha patrocinato questa quinta
edizione; alla Libreria Pecorini di Milano, preziosa fonte di
ispirazione e collaborazione; alle guide Stefano Torelli e Enrico De
Capitani che ci hanno fatto apprezzare e scoprire angoli e luoghi da
guardare con occhi diversi; e, naturalmente, alla Libreria del Castello
Sforzesco, che ci ha ospitato con grande cordialità e spirito di
collaborazione.

L'ultimo appuntamento di sabato 14 aprile 2007 prevede il seguente
programma:

Ore 10,00: Visita guidata: Il Duomo di Monza e il suo tesoro. Ritrovo
davanti al Duomo.

Nel pomeriggio, alla Libreria del Castello Sforzesco:

Ore 15,30: A tavola nel Medioevo, percorso gastronomico e cronologico
nelle prelibatezze della cucina medievale. Il Quattrocento e la fine
del Medioevo. A cura dell dott.ssa Giovanna Motta.

Ore 16,00: G. Paolo Maggioni, Università del Molise: Leggende
agiografiche altomedievali nell’Italia settentrionale
G. Paolo Maggioni è professore associato di Letteratura latina
medievale presso la Facoltà di Scienze umane e sociali dell’Università
del Molise. Ha studiato in particolare le tradizioni agiografiche del
medioevo, dall’epoca dei martiri fino all’età degli ordini mendicanti,
pubblicando diverse edizioni critiche di testi, fra cui quella della
celebre Legenda aurea di Jacopo da Varazze; ha inoltre affrontato la
tematica della predicazione come via di comunicazione delle tematiche
narrative nel corso del medioevo.

(con preghiera di pubblicazione)

Cordiali saluti

maurizio calì

Associazione Culturale Italia Medievale
http://www.italiamedievale.org
BlogArea
http://medievale.splinder.com
http://italiamedievale.splinder.com
http://www.italiamedievale.org/europamedievale.html
http://espanamedieval.splinder.com
http://medioevo.leonardo.it/blog
http://italiamedievale.wordpress.com/
http://medioevo.leonardo.it/foto
http://plateamedievale.splinder.com
info@italiamedievale.org
cell: 333 5818048
tel: 02 45329840
fax: 02 99984796

Importante!
Si fa presente che questa è una campagna di informazione esclusivamente
culturale e a carattere sporadico. Chi non volesse ricevere altro
materiale di questo genere, può chiedere la cancellazione del proprio
indirizzo elettronico dal nostro indirizzario, in qualsiasi momento, a
norma dell’articolo 13 della legge 675/1996, inviandoci una e-mail.
L'assenza di tale richiesta varrà invece come consenso alla spedizione
delle nostre comunicazioni. Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196 del 30
Giugno 2003, le e-mail informative possono essere inviate solo con il
consenso del destinatario. Sperando che le nostre comunicazioni siano
per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno da noi
trattati con riservatezza e non verranno divulgati. Le informative
hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli
interessati, anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl