Caserta. Auser, venerdì protagonista Elisabetta Farnese nelle parole di Giuseppe De Nitto

16/apr/2007 08.00.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Associazione per l’autogestione deiservizi e la solidarietà

Auser Caserta Onlus –Via Roma 8 – 81100 Caserta – 339-7098957

Caserta,lunedì 16 aprile 2007

Agli organi d’informazione

Comunicatostampa

Caserta.Auser, venerdì protagonista Elisabetta Farnese nelle parole di Giuseppe De Nitto

Venerdì20 aprile, alle ore 17.30, presso la sede dell’Auserdi Caserta in via Roma 8, il dottor Giuseppe De Nittoterrà una conferenza su Elisabetta Farnese, una delledonne più rappresentative del 700 europeo.

Salitaal trono di Spagna come seconda moglie di Filippo V, prese subito le redini delgoverno, sopperendo alla inettitudine del marito. Unodei suoi figli, Carlo, nel 1734 divenne re di Napoli e di Sicilia con il nomedi Carlo III di Borbone.

Fuin quel periodo che molte opere d’arte della collezione farnesiana furono trasferite a Napoli. Carlo III, dopo averiniziato una politica di sviluppo e di riforme, nel 1759 salì inaspettatamente sul trono di Spagna, lasciando il regno di Napoli al figlioFerdinando.

 

Con preghieradi cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione.I giornalisti che volessero partecipare all’evento,richiedere foto in formato jpeg o contattarel’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questae-mail.

 

A cura della Presidenza

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari,non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che inviidi posta elettronica indesiderati siano oggetto didisturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presentenon dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando inrete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questomessaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso daulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendessericevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta conoggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs.196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono diretteesclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietatopertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone odiffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente esuccessivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl