Fw: un intervento al parlamento europeo che non troverete sui giornali

"Signor Presidente del Consiglio Berlusconi,

23/ott/2003 04.21.43 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
INTERVENTO DI ANTONIO DI PIETRO A STRASBURGO SU COSTITUZIONE: PRESIDENTE DEL
CONSIGLIO RINUNCI A FIRMA DI UNA BOZZA CHE IMBAVAGLIA ED UMILIA

"Signor Presidente del Consiglio Berlusconi,
nella sua relazione ha illustrato un'Europa da fiaba che vorremmo
condividere, se fosse vera. Noi invece constatiamo che Lei sta accingendosi
a far approvare una costituzione che imbavaglia, riduce e condiziona la
funzionalità delle sue istituzioni. Inoltre Lei sta appiattendo l'Europa
sempre più a dictat americani e sovietici. Vorremmo che lei almeno in questa
occasione, e per una volta, mettesse da parte la sua ambizione personale a
favore dell'interesse collettivo.
Rinunci alla goduria di mettere la firma a tutti i costi sotto questa bozza
di Costituzione europea che iberna la possibilità di futuri emendamenti alla
stessa, che umilia il ruolo della Commissione, che prevede una paralizzante
unanimità delle decisioni del Consiglio.
Vorremo anche che Lei, almeno fintanto che è Presidente del Consiglio
europeo, non svendesse, in cambio di un weekend con Bush a Camp David o di
una scampagnata in Sardegna con Putin, il ruolo dell'Europa quale difensore
dei diritti umani, anche quando questi vengono lesi dagli americani a
Guantanamo o dai Russi in Cecenia".
Faccia sentire la sua voce su questi temi, se ne ha il coraggio, sempre che
non si trovi in conflitto di interessi anche nei loro riguardi".

Antonio Di Pietro
Presidente - Italia Dei Valori



segreteria@antoniodipietro.it
italiadeivalori@antoniodipietro.it




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl