expomare - mostra nautica rinviata a giovedì

expomare - mostra nautica rinviata a giovedì COMUNICATO STAMPA - TORRE ANNUNZIATA ExpoMare inaugurato, ma la mostra in acqua slitta a giovedì Grande affluenza stamattina al dibattito scientifico su "Mare, fonte e risorsa di nuova economia" con tavola rotonda degli imprenditori del settore, organizzato a villa Balke.

05/mag/2007 15.49.00 30nodi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA - TORRE ANNUNZIATA
ExpoMare inaugurato, ma la mostra in acqua slitta a giovedì

Grande affluenza stamattina al dibattito scientifico su "Mare, fonte e risorsa di nuova economia" con tavola rotonda degli imprenditori del settore, organizzato a villa Balke. Incontro di apertura della manifestazione "ExpoMare2007".
"Abbiamo unito il dibattito scientifico alla tavola rotonda degli imprenditori - illustra Francesco Tamburro, organizzatore del convegno - perchè è importante diffondere un messaggio di crescita nel rapporto con il mare, una risorsa innanzitutto da tutelare, perchè in questo modo possiamo garantire maggiore crescita di settori come la pesca e salvaguardare le risorse economiche legate alla nautica"
ExpoMare è stata dunque inaugurata, ma mostra nautica e appuntamenti con moda e spettacolo, sono slittati al prossimo week - end a causa di pioggia e vento, che hanno impedito l'arrivo delle imbarcazioni sul porto di Torre Annunziata.
"La manifestazione è stata inaugurata con il convegno - illustra Stefano Iovino, presidente di Nautilus Oplonti, associazione organizzatrice dell'evento - ma abbiamo fatto slittare il resto del programma da giovedì 10 a domenica 13 a causa di pioggia e vento. Il programma dunque continua, ma slittato di qualche giorno".
Intanto al convegno di stamattina è stata ufficializzata la convenzione tra l'associazione Nautilus Oplonti e l'unversità Parthenope di Napoli, facoltà di Scienze e Tecnologie, per creare corsi con tirocinio, formazione e orientamento nelle aziende del polo nautico e su imbarcazioni, con tesi sperimentali. Progetto accolto favorevolmente da tecnici del settore ambientale, facoltà universitarie e imprenditori.
"Il convegno di oggi - dice soddisfatto Carmine Carotenuto, presidente di Centro Rimessaggio Baia Rovigliano - è un momento di incontro importante per presentare i progetti di sviluppo del territorio portati avanti dal 2002 ad oggi, partendo dal Polo Nautico, per poi spaziare nel settore della formazione al recupero sociale del territorio con l'impegno delle associazioni. Il Polo nautico conta oggi 8 cantieri, ma il nostro obiettivo è arrivare entro dicembre 2008 a quota dodici".
Iniziative approvate e promosse anche dal contrammiraglio Felicio Angrisano, del comando generale delle capitanerie di porto, che ha invitato cittadini e turisti a "vedere Torre Annunziata dal mare, perchè è un panorama affascinante che ricorda le radici della città da recuperare, riscoprendo la storica Marina del Sole e il Polo Nautico è il primo passo tangibile per questo recupero".
Il programma di eventi in calendario per ExpoMare continuerà quindi giovedì con mostra nautica dell'usato e stand espositivi dedicati a nautica ed enogastronomia. Domenica chiusura serale a villa Balke con finale regionale di Miss Mondo.

Per Contatti:
Luisa Del Sorbo
Agenzia di Stampa "30nodi"
3401617578


------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada




------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl