I Frescobaldi e la toscanità

14/mag/2007 10.49.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nella la sola giornata di oggi, 14 maggio, dalle ore 10 alle 21, nella splemdida cornice della Gipsoteca dell'Istituto d'Arte di Firenze, si svolgerà Art&Vino, un viaggio nel mondo dell'arte e del vino ispirato dai vini dei Marchesi Frescobaldi. Ristoratori, enotecari, giornalisti, vip e pubblico si ritroveranno in un luogo piacevole per visitare una mostra che accosta i due mondi delle Muse e di Bacco, sottolineando due tratti della toscanità, l'arte e l'enogastronomia. Sette tenute dei Frescobaldi rappresentano sette "isole" in cui sono coinvolti tutti i sensi, la scultura diventa un mezzo per raccontare il carattere dei diversi vini, mentre l'enologo responsabile di ciascuna tenuta accompagnerà all'esplorazione, bicchiere alla mano, di ogni "isola". Art&Vino è il coronamento di un progetto che ha visto coinvolti Marchesi de' Frescobaldi e l'Istituto d'Arte di Firenze: 6 studenti del corso di perfezionamento in Interior e Product Design, coordinato dal Prof.Paolo Volsi, aiutati dalla Prof. Laura Felici e dall'Arch. William Mazza, allestitore della mostra, hanno selezionato alcune delle opere in gesso della Gipsoteca ispirandosi alle tenute dei Frescobaldi. Per esempio, la tenuta di Nipozzano mostra la classe di Athena, dea della Sapienza, quella di Pomino simboleggia l'eleganza del Vaso Borghese e del Vaso Medici, mantre quella di Attems, presso Gorizia, presenta la freschezza delle Naiadi, ninfe delle acque e di Venere, generata dal mare.
Info: www.frescobaldi.it

Nicoletta Curradi


------------------------------------------------------
Leggi GRATIS le tue mail con il telefonino i-mode™ di Wind
http://i-mode.wind.it/


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl