Su Odeon lo speciale Egitto di "REBUS QUESTIONI DI CONOSCENZA"

Su Odeon lo speciale Egitto di "REBUS QUESTIONI DI CONOSCENZA" ALLA SCOPERTA DEI MISTERI DELL'ANTICO EGITTO CON "REBUS, QUESTIONI DI CONOSCENZA" "Sulle orme dei Faraoni, alla ricerca dei misteri dell'antico Egitto" Milano, 16 maggio 2007 - I misteri delle piramidi di Giza protagonisti della terza puntata speciale di "Rebus, questioni di conoscenza", la trasmissione scientifica in onda su Odeon tutti i giovedì dalle 21.10 e condotta dal giornalista Maurizio Decollanz.

16/mag/2007 10.20.00 RdP Comunicazione ed Immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

ALLA SCOPERTA DEI MISTERI DELL’ANTICO EGITTO CON

“REBUS, QUESTIONI DI CONOSCENZA”

Sulle orme dei Faraoni, alla ricerca dei misteri dell’antico Egitto

 

Milano, 16 maggio 2007 - I misteri delle piramidi di Giza protagonisti della terza puntata speciale di “Rebus, questioni di conoscenza”, la trasmissione scientifica in onda su Odeon tutti i giovedì dalle 21.10 e condotta dal giornalista Maurizio Decollanz.

 

Le piramidi di Giza, alle porte del Cairo, sembrano essere state allineate con le tre stelle della cintura di Orione. Se il progetto degli egizi fosse stato veramente quello di allineare i loro monumenti alle stelle, allora è possibile che l’intero progetto del pianoro roccioso nasconda un messaggio ancora da decifrare. In questa puntata di Rebus, questioni di conoscenza ci interroghiamo sulla simbologia di Cheope, Kefren, Micerino e Sfinge per capire quale messaggio possano celare questi monumenti millenari. Un messaggio proveniente da una civiltà antidiluviana ormai scomparsa? Un messaggio indirizzato a noi?

 

Le puntate si basano, ed è questa la novità, su documentari realizzati dalla redazione di Rebus che è andata in Egitto ad esaminare da vicino la cultura degli antichi Egizi. Maurizio Decollanz cura e conduce anche questo nuovo ciclo, ma lo fa con l’affiancamento di un co-autore: Carlo Crocchiolo. I reportage in Egitto, invece, sono stati realizzati sotto la regia  di Riccardo Pasini, direttore dei programmi Odeon, con le riprese di Davide Trotta e Daniele Vascelli.

 

Ospiti della puntata di giovedì 17 maggio - in onda su Odeon e Odeon Sat (canale 827 della piattaforma Sky) saranno Giulio Magli, Ordinario di Meccanica razionale al Politecnico di Milano, che nella sua carriera ha utilizzato le sue attitudini matematiche per condurre alcune indagini sull’archeoastronomia e sugli archeomisteri da cui sono nati alcuni libri tra i quali “I segreti delle antiche civiltà megalitiche” e “Misteri e scoperte dell’archeoastronomia” e Adriano Forgione, Direttore di “Hera”, studioso ed esperto di misteri dell’antichità.

 

Le questioni di conoscenza che ci siamo posti -commenta Maurizio Decollanz,- riguardano la costruzione delle piramidi, in queste trasmissioni approfondiremo la storia dei loro costruttori e i loro segreti: dalle piramidi di Giza a quella di Cheope per giungere fino alla Sfinge. Alla loro vista infatti sono state diverse le domande che ci siamo posti e a cui abbiamo cercato di dare una risposta.”

 

 

L’archivio delle puntate della nuova stagione di “Rebus, questioni di conoscenza

sarà visibile online ciccando su:

http://archivio.odeontv.net/rebus_archivio.htm

 

Rebus ha anche un blog non ufficiale dove è possibile commentare le puntate,

dare suggerimenti o semplicemente ritrovarsi tra appassionati di scienza:
http://www.rebustv.blogspot.com/

 

“Rebus, questioni di conoscenza”

è una trasmissione curata e condotta da Maurizio Decollanz,

basata su un’idea di Riccardo Pasini, direttore dei programmi di Odeon.

 

In onda tutti i giovedì dalle ore 21.10

sul Circuito Odeon e su Odeon Sat (canale 827 della piattaforma Sky)

 

 

Ufficio stampa: RdP Strategia e Comunicazione

Tel. 02-74.90.794 Fax 02-45.48.04.19  E-mail: rdp@rdp.it - www.rdp.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl