RCTV

29/mag/2007 18.49.00 La Patria Grande www.lapatriagrande.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
http://nuke.lapatriagrande.net

Attilio Folliero, LPG, Caracas, 28/05/2007
VENEZUELA: L’ULTIMO GIORNO DI RCTV

A mezzanotte la televisione venezuelana RCTV ha cessato di trasmettere in
chiaro e dal prossimo primo giugno continuerá a trasmettere via cavo. Lo
Stato ha deciso di non rinnovarle la concessione per l’utilizzo delle
frequenze. Quelle stesse frequenze sono state assegnate alla nascente
televisione pubblica TVES, Television Social de Venezuela, che nello stesso
istante in cui cessava RCTV, iniziava le trasmissioni. Leggere/leer>>

Attilio Folliero, LPG, Caracas, 27/05/2007
VENEZUELA: IL CASO RCTV

Il caso della televisione venezuelana “RCTV” ha assunto dimensioni mondiali.
Ovunque si sta parlando della “chiusura” della Televisione venezuelana
“RCTV”. Il motivo per cui se ne parla é dovuto unicamente al fatto che c'é
di mezzo il governo di Hugo Chavez. Ogni anno chiudono in tutto il mondo
centinaia di televisioni perché le competenti autoritá locali decidono di
revocare o non rinnovare la concessione dello spettro radioelettrico per
poter trasmettere, evidentemente nell’interesse superiore della collettivitá
o per motivi stabiliti dalle leggi locali. Leggere/leer>>

Rev. Obed Juan Vizcaíno Nájera
Masacre en Palestina y el Mundo Calladito

Ya comenzaron de nuevo los bombarderos indiscriminados en la tierra de
Palestina. Con cinismo el gobierno israelí, apoyado por los Estados Unidos
están bombardeando indiscriminadamente a las viviendas y poblaciones
Palestinas, en un operativo que han denominado "Pesca Milagrosa". Leer>>

Ana Delicado Palacios

EL SUR VISTO DESDE EL NORTE

Cinco agencias occidentales distribuyen el 96% de las noticias mundiales. El
Sur sufre la paradoja de ser contado por los mismos que ejercen sobre él el
dominio económico. El Norte modela la imagen del Sur, lo que existe y lo que
no. Leer>>

DECLARACION V ENCUENTRO INTELECTUALES Y ARTISTAS EN DEFENSA DE LA HUMANIODAD

En la transición de las resistencias frente al neoliberalismo a las
ofensivas contra ese modelo, que se produce hoy en América Latina, el papel
de los medios es trascendental. Por ello, hoy más que nunca nos manifestamos
contra el poder sin control, no democrático e impune de los grandes medios
de comunicación que intentan imponer su visión de la realidad y sus valores.
Estos oligopolios sirven a intereses económicos y políticos de accionistas,
financieros y anunciantes. Leer>>

EPOCALE ANNUNCIO DI HUGO CHAVEZ: LA GIORNATA LAVORATIVA PASSA A SEI ORE

Attilio Folliero, Caracas, 01/05/2007, LPG - E’ un salto epocale, quello
annunciato oggi da Hugo Chavez, in occasione della Festa del Primo maggio.
Costituita una commisione presidenziale, presieduta dal Vice Presidente
Jorge Rodriguez, incaricata di promuovere una riforma costituzionale
tendente a portare la giornata lavorativa dalle attuali otto ore a sei ore,
con meta da raggiungere progressivamente il primo maggio del 2010. Ossia,
progressivamente la giornata lavorativa in Venezuela passerá dalle otto ore
attuali, a sei ore, il che significa un enorme miglioramento della qualitá
della vita del lavoratore, del proletariato. Leer/Leggere

http://nuke.lapatriagrande.net


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl