COUTURE SECONDO POLIMODA

31/mag/2007 04.20.00 de luca carmelo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lo scorso 31 e 31 maggio, la Stazione Leopolda di Firenze ha fatto da
splendido scenario all'evento annuale dell’Istituto fiorentino del
Polimoda.
Gli studenti hanno mostrato al pubblico le loro creazioni, che possono
valere un primo impiego nel mondo della moda. Si tratta dei diplomandi dei
corsi di Modellista Abbigliamento Donna e Fashion Design, del Master in
Fashion Design Advanced, del Fashion Institute of Technology (Florence
Program) e dell’Osaka Bunka College, scuola ospite per l’evento.
Sulla passerella hanno sfilato vere e proprie "mini collezioni", composte da
3 fino a 8 abiti per ogni studente diplomando, libere espressioni di
creatività, oltre a progetti sperimentali dei primi anni e del corso ISIA -
Design della Moda, facendo apprezzare l’estro individuale dei futuri
designer firmati Polimoda.
Anche ques'anno ha visto la presenza di Marketing Exhibition, con due mostre
curate dagli studenti del corso in Marketing Strategico Operativo, e la
vetrina multimediale D@C, curata dagli allievi del corso Design Calzature e
Accessori,Per il marketing la mostra Time-shirt - basata su un progetto di
estensione della gamma Swatch al settore dell'abbigliamento. Esposte una
serie di T-shirt con accattivanti grafiche bicolore sul tema del tempo con
le stesse peculiarità di colore, spirito, comodità, di oggetto adatto ad
ogni occasione che caratterizzano i prodotti Swatch. L'allestimento è
scandito da video-clip in loop dove è sempre il tempo a condizionare le
immagini, protagonisti dei video gli studenti ideatori del progetto che in
una serie di azioni si relazionano al tempo.
La seconda mostra - Old Icons - prende spunto dal progetto di marketing
Restyling Lambretta, nato dall'identificazione di una nuova nicchia di
mercato nella quale rilanciare il marchio e il prodotto rivisitato in
chiave moderna. Lambretta, un brand che attraverso un'abile estensione di
gamma, proporrà ai suoi clienti, non solo un mezzo di trasporto, ma
un'esclusiva linea di accessori dal sapore retrò. Lo spazio espositivo
della Leopolda diventa teatro di un simbolico ambiente metropolitano che fa
da cornice a dieci prototipi di accessori.
Infine D@C, acronimo di Design Alliance Community: un evento virtuale in
occasione dell’esposizione on-line dei progetti dei diplomandi in Design
Calzature e Accessori, anteprima assoluta di idee e identità stilistiche dei
giovani creativi dei giovani progettisti calzatura e accessori.
Carmelo De Luca

_________________________________________________________________
Sai tutto sul cinema? Gioca ad Oscar, Gratis su Messenger!
http://www.messenger.it/giochi_e_attivita.html?gameID=10401408

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl