Rassegna Nazionale delle Regioni a Cavallo - I temi delle rappresentazioni

02/giu/2007 07.00.00 S Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I temi delle rappresentazioni

 

Leonessa si prepara ad accogliere la Rassegna Nazionale delle Regioni a Cavallo dal 15 al 17 Giugno.

Gli organizzatori - Yeg Events Group di Francesco Silveri, Federazione Italiana Sport Equestri (Dipartimento Equitazione di campagna) e Comune di Leonessa - stanno lavorando per predisporre al meglio ogni dettaglio, e stanno lavorando anche i rappresentanti delle diverse regioni che hanno a disposizione ormai pochi giorni da dedicare alle prove, proprio come dei veri attori…prima di una prima.

La Rassegna che quest'anno compie sei anni ha ormai ampiamente definito i requisiti di selezione per quanto riguarda le rappresentazioni portate in scena, in Piazza VII Aprile, dalle regioni.

Non si punta ai numeri, ma alla validità delle proposte; non si guarda alla quantità, ma alla qualità delle esibizioni nel loro complesso: l'impegno nella ricerca delle radici storiche e l'effettivo recupero delle tradizioni regionali, la cura e la raffinatezza degli elementi coreografici, scenografici e musicali, la ricercatezza dei costumi, le doti interpretative dei gruppi.

Sempre nel rispetto del cavallo, mantenendosi rigorosamente lontani dalle esasperazioni circensi.

Perché, va ricordato, la manifestazione nasce come spettacolare sottolineatura del rapporto che da sempre unisce uomo e cavallo, eleggendo il cavallo a vettore della memoria storica del nostro paese.

Aprirà la Rassegna alle ore 21,30 di sabato 16 giugno l'Emilia Romagna, regione vincitrice della scorsa edizione e dunque, da regolamento, ospite fuori concorso.

Capitanata dall'amazzone Silvia Resta, la regione regalerà due momenti di intrattenimento: la narrazione di una leggenda sul primo cavallo arrivato in Italia ed un omaggio alla canzone italiana.

Tra gli argomenti proposti dalle squadre in gara numerosi gli spunti storico-mitologico-letterari, strettamente attinenti alla regione di provenienza. E pur non volendo svelare quali regioni parteciperanno all'edizione 2007 della Rassegna - nel rispetto del pubblico, ricordando che ogni esibizione viene presentata a Leonessa in prima assoluta - non è difficile fare delle previsioni sulle presenze proprio in virtù dei temi rappresentati.

C'è chi proporrà una rilettura di episodi omerici portando in scena lo scontro tra Ulisse e Polifemo e chi, sempre usufruendo di riferimenti letterari importanti, ha scelto di proporre la tematica della falconeria ispirandosi alle diverse citazioni contenute nella Divina Commedia. E c'è chi, attingendo all'Eneide, renderà omaggio alla vergine Camilla, figlia del re dei Volsci consacrata alla dea Diana e morta combattendo contro i Troiani al fianco di Turno e dei Rutuli.

Ma non si rappresenteranno solo episodi con spunti letterari.

Sarà infatti ricordata la figura di Masaniello, rivoluzionario nella Napoli dei Viceré spagnoli e simbolo di libertà ed uguaglianza.

Se pur fuori stagione, arriveranno a Leonessa le suggestioni del Carnevale di Venezia, il fascino e il mistero di visi e vite che per un brevissimo periodo si nascondono dietro una maschera creando scambi tra le diverse classi sociali.

Non mancherà un tema più lirico e romantico: un elegante corteggiamento a suon di pizzica.

E ci sarà spazio anche per diavoli, gladiatori, ancelle e per i festeggiamenti genovesi in occasione della consegna del Sacro Catino.

Sempre sabato, in conclusione di serata, una giuria decreterà le quattro regioni finaliste che si sfideranno nuovamente in Piazza VII Aprile domenica 17 a partire dalle ore 10,30.

L'ingresso alla Rassegna è gratuito sia il sabato che la domenica.

Danno sostegno agli organizzatori la Central Motor S.p.A, la Regione Lazio e la Provincia di Rieti.

Per informazioni consultare il sito www.rassegnaregioniacavallo.it, scrivere a yeg@yegevents.net, contattare telefonicamente gli uffici della Yeg allo 06/85353841 o la Pro loco di Leonessa allo 0746/922380.

 

Leonessa 2 giugno 2007

 

 

Ufficio Stampa

Stefania Pilato 3347445786

stefaniapilato@gmail.com

Francesco Micalizzi 3392878013

fmicalizzi@hotmail.com

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl