Campania Collecini di San Leucio(Ce) nominata PRIMA "Scuola Ambasciatrice di Pace"

09/giu/2007 08.49.00 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Scuola. Il Collecini di San Leucio nominata PRIMA: “Scuola Ambasciatrice di Pace”

    link per collegarsi alla pagina dell'articolo: http://www.caserta24ore.org/?p=731
 

San Leucio-Caserta* L’ istituto autonomo comprensivo “F. Collecini” di San Leucio”, diretto da Michele Lamacchia, ora gode del primato di essere, nel capoluogo casertano e provincia compresa, la prima: “Scuola aperta alla Pace, Ambasciatrice e Testimone per la Pace”. A conferire l’importante riconoscimento il: “Movimento Internazionale per la Pace ed il Movimento degli Ambasciatori, Testimoni ed Artisti per la Pace, Arcobaleno”, presieduto in terra di lavoro dalla testimonial ed esponente del Movimento, già nota cantautrice internazionale per la Pace Agnese Ginocchio, premiata dall’ Unicef come da altre Organizzazioni nazionali, per il suo forte impegno sociale, civile e umano. La cerimonia di nomina tenutasi presso il teatro SS.mo Nome di Maria in Puccianiello di Caserta lo scorso 4 Giugno 2007, è avvenuta al termine della rappresentazione teatrale sul tema della povertà e bullismo( e connessi), che ha visto protagonisti gli allievi dell’ istituto, in particolare delle classi IV e V di San Leucio e di Ercole, sotto l’egida regia della docente Angela Calabretti, motore pulsante del Collecini, con la collaborazione del corpo docente della scuola. Nell’anno delle pari opportunità, incaricata a consegnare il prestigioso riconoscimento al preside Michele Lamacchia, una ‘Donna’ e figura istituzionale autorevole, molto sensibile alle problematiche umane e sociali: la dott.ssa Adriana D’Amico, Assessore alle politiche sociali e immigrazione del Comune di Caserta, città per la Pace. Il preside Michele La Macchia visibilmente commosso, ricordando uno slogan dell’ Unicef che recita: “Finchè gli occhi di un bambino saranno tristi, non ci sarà mai Pace nel mondo”, ha ringraziato l’ Assessore Adriana D’Amico per la consegna del riconoscimento ed Agnese Ginocchio per averglielo conferito. Ha voluto quindi dedicare questo premio all’intero corpo docente del comprensivo Collecini di cui Egli è dirigente, che si adopera con particolare dedizione all’educazione degli allievi verso i grandi valori della Vita. La Collecini nominata Scuola Ambasciatrice di Pace, deve essere di esempio per tutte le restanti scuole e farsi promotrice dei grandi Valori della Pace, Solidarietà, Legalità, Dialogo, Giustizia, tolleranza, Diritti Umani e così via. Questo riconoscimento rappresenta un’ importante traguardo e un forte segnale di Speranza per la nostra terra di lavoro-ha dichiarato Ginocchio- nonostante le sconfortanti e allarmanti notizie che ci sopraggiungono dal mondo, dai fronti della guerra e per quanto riguarda la nostra provincia e regione, da quello dei rifiuti in cui le stesse versano. Presente sul palco alla cerimonia di premiazione anche la docente Rosa Arbolino, rappresentante nel nostro territorio del mondo dell’ associazionismo, volontariato, arte e cultura per la Pace.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl