Caserta. Riunito il coordinamento delle donne del centrosinistra

Riunito ilcoordinamento delle donne del centrosinistra Il coordinamento delledonne del centrosinistra si è riconvocato per fare il punto sulla situazione inprovincia riguardo l'annoso problema dellademocrazia di genere.

07/lug/2007 15.30.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Coordinamento delle donnedel centrosinistra

Caserta

Caserta, sabato 7 luglio2007

 

Agli organi d’informazione                                                    

Comunicato stampa   

Caserta. Riunito ilcoordinamento delle donne del centrosinistra

Il coordinamento delledonne del centrosinistra si è riconvocato per fare il punto sulla situazione inprovincia riguardo l’annoso problema dellademocrazia di genere.

La discussione ha toccatoancora una volta la composizione della giunta che dopo le dimissionidell’assessora Lucia Esposito vede unodegli assessorati più importanti quale quello dellepolitiche sociali ancora scoperto. Questo a discapito dei cittadini esoprattutto di una particolare fascia di utenza cheviene messa da parte per  logiche politicheche poco appartengono alla buona amministrazione.

Altro argomento didiscussione è stato l’atteggiamento poco coerente del Presidente che, impegnatosipubblicamente nell’assemblea svoltasi qualche mese addietrosull’atto di indirizzo regionale per il raggiungimentodella parità di genere nelle nomine da effettuarsi in enti strumentalicollegati alla provincia, ancora non porta tale deliberato all’attenzionedei componenti della giunta, nonostante tale atto fosse stato da tempoconsegnato da alcune componenti nelle mani del Presidente.

Indubbiamente ilcoordinamento si rende conto che in questo periodo l’intera compagine siè trovata a far fronte a situazioni ben più gravose per cuila democrazia di genere poteva essere l’ultimo dei propri pensieri ma ciònon toglie che si possa finalmente dar seguito ad una richiesta legittima cheviene da quella parte di elettorato che ha tanto contribuito per il successodel centrosinistra e che potrebbe segnare una svolta innovativa nella gestioneamministrativa.

Continua, invece,l’iter  perla modifica dello statuto grazie anche all’impegno di alcune componentidella commissione pari opportunità che stanno lavorando affinché si arrivi allastesura di una normativa che preveda la presenza di un genere non superiore aidue terzi dell’intera composizione.

Finora il lavoro svoltocon grande caparbietà e soprattutto con molta tenaciada parte del coordinamento non ha portato a casa grossi risultati ma di certosi è avviato un percorso che difficilmente si potrà frenare. La convinzione diessere nel giusto nel chiedere il diritto di rappresentanza, infatti, haportato le donne del coordinamento a non fermarsi neppurequando la stessa stabilità della maggioranza sembrava essere in bilico,anzi è stato in quel momento che si è pensato di scrivere al Presidente dellaRepubblica e metterlo a conoscenza del problema che le donne del centrosinistradi Caserta stavano sollevando. In questi giorni, con grandesoddisfazione e a conferma che la battaglia avviata è giusta, è arrivata dallaSegreteria Generale della Presidenza della Repubblica una lettera di rispostain cui si conferma l’impegno del nostro Presidente per una giusta ed equarappresentanza politica femminile.

Questa lettera, conprotocollo SGPR24/04/2007 0047223P, è stata per le componentidel coordinamento un forte incentivo a continuare la battaglia per il dirittodelle donne a non vedersi continuamente sopraffatte da logiche di appartenenzache mortificano la propria autodeterminazione.

 

             Conpreghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione.I giornalisti che volessero  richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altrainformazione possono rispondere a questa e-mail.

 

L’Ufficio Stampa

Questo messaggioe-mail, inviato in Ccn a unalista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipocommerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare lenostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. Anorma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suoindirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di postaelettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essereconsiderato spam poiché include la possibilità di essere rimosso daulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendessericevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta conoggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensie per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questomessaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sonoda considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualorafosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente esuccessivamente distruggerlo.

                                                                                    

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl