Incendi, Federparchi chiede misure concrete

25/lug/2007 16.30.00 Federparchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
Federparchi


Incendi,Federparchi chiede misureconcrete


Fusilli: “Il patrimonionaturale andrebbe difeso con lo stesso impegno di quellostorico-artistico, attraverso un monitoraggio costante”. La Federazioneauspica un incontro con il ministro dell'Ambiente perconcordare una strategia unitaria per contrastare l'emergenza incendi


Nonostante l'impegnodella Protezione Civile e dei Forestali, l'Italia è da giorninella morsa del fuoco. A causa delle temperature da record, masoprattutto del comportamento sconsiderato dei piromani e dellamancanza di una efficace strategia di prevenzione. Proprio su questopunto,Matteo Fusilli, Presidente della Federparchi, lancia unaprovocazione: “Se il Colosseo o la Torre di Pisa fosserocostantemente minacciati, di sicuro si metterebbe a punto un sistemadi prevenzione per proteggerli dal rischio. Non vedo perchénon si debba fare lo stesso per tutelare il nostro patrimonionaturale”. Un patrimonio che ha lo stesso valore delle ricchezzeartistiche e storiche del nostro Paese, e che per questo merita unastrategia di protezione efficace e un monitoraggio continuo. “Latecnologia lo consente – prosegue Fusilli – Si potrebbero usaredei sistemi di video-sorveglianza, oppure dei dispositivi dicontrollo della temperatura, che lancino l'allarme quando siraggiungono valori pericolosi”.


La Federparchi ha accoltocon favore la dichiarazione del ministro dell'Ambiente AlfonsoPecoraro Scanio, che ha promesso “tolleranza zero” nei confrontidei piromani. “Ci aspettiamo – dichiara Fusilli – che alladichiarazione del ministro seguano atti concreti per risolverel'emergenza incendi. La Federazione, insieme all'intero sistemanazionale delle Aree Protette, auspica un incontro con PecoraroScanio, per decidere, alla luce delle esperienze maturate dai Parchi,quale deve essere la strategia da adottare”.


Il Presidente, infine, haespresso “La solidarietà della Federparchi verso queiPresidenti delle Aree Protette che hanno visto in poche ore andareletteralmente in fumo l'inestimabile patrimonio di natura che ognigiorno tutelano con grande impegno”.



Silvana Santo

Ufficio StampaFederparchi

via Cristoforo Colombo,149 - 00147 Roma

Tel. 06/51604940

Mail.ufficiostampa.federparchi@parks.it

www.federparchi.it

www.parks.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl