Appuntamenti enogastronomici

Appuntamenti enogastronomici COMUNICATO STAMPA UN SARACENO AL PODERE DEL TIRONE LO CHEF GENNARO ESPOSITO AI FORNELLI CON IL VINO DOC LACRYMA CHRISTI DI TRECASE Piatti prelibati per il Lacryma Christi di Trecase.

31/lug/2007 19.10.00 30nodi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
UN SARACENO AL PODERE DEL TIRONE

LO CHEF GENNARO ESPOSITO AI FORNELLI
CON IL VINO DOC LACRYMA CHRISTI DI TRECASE


Piatti prelibati per il Lacryma Christi di Trecase. E’ l’idea messa in campo da Sandro Acunzo, proprietario della cantina “Podere del Tirone”. Dopo una chiacchierata ai fornelli con lo chef di fama nazionale Gennaro Esposito, i due hanno infatti deciso di unire la cucina di qualità al vino doc del Vesuvio.
“Stiamo parlando di un ottimo vino - dice Gennaro Esposito, proprietario del ristorante “La Torre del Saraceno” di Vico Equense - molto semplice, non elaborato, di qualità che si abbina perfettamente alle nostre portate. Io accolgo sempre con piacere iniziative di questo tipo, che puntano sulla qualità dei prodotti del nostro territorio, perché in questo modo garantiamo crescita e sviluppo dell’area facendo risaltare quanto di buono possiamo offrire”.
Così tra vino e prodotti tipici, lo chef saraceno ha brindato ieri con Sandro Acunzo, per promuovere insieme dei piatti unici abbinati al vino doc (denominazione di origine controllata) Lacryma Christi.
“L’obiettivo - spiega Sandro Acunzo, responsabile del mangement di “Podere del Tirone” - è diffondere una nuova cultura del vino sulle nostre zone, soprattutto per quanto riguarda il Lacryma Christi, rosso e bianco. La cantina “Podere del Tirone” ha intenzione di coinvolgere in questo percorso tutti i ristoratori dell’area ed altre cantine, che già adottano questa politica, per fornire al mercato dei consumatori dei prodotti unici, a partire appunto dal nostro vino. Un vero Lacryma Christi, con una lunga tradizione alle spalle e grandi enologi e veri conoscitori della viticoltura che ci lavorano oggi”.
Del resto la lavorazione vitivinicola della famiglia Acunzo, risale ai primi anni ’30, con il nonno Santolo, a cui sarà dedicata la produzione di vino rosso, in programma per la vendemmia di settembre.
“Lo slogan della nostra cantina - conclude Acunzo - è “coltiviamo la passione per la qualità” e abbiamo intenzione di diffondere a piccoli passi questa passione a quanti, come noi, credono in una politica sana che garantisca prodotti eccellenti, tutela del territorio e diritti dei coltivatori. Questi ultimi sfruttati al massimo e pagati al minimo. Oggi bisogna lavorare per difendere i nostri vitigni, il lavoro nei vigneti e incidere sul mercato difendendo il marchio Lacryma Christi, per un vino che sia veramente doc”.
Gli appuntamenti enogastronomici del “Podere del Tirone” continueranno dunque tutta l’estate, con tappe nei fine settimana a “Il Borgo” di Sorrento, a “La Torre del Saraceno” di Vico Equense e a settembre con serata jazz al Bikini di Castellammare.

Trecase, 31 luglio 2007

Per contatti:
Luisa Del Sorbo
Agenzia di Stampa “30nodi”
3401617578
luisadelsorbo@libero.it


------------------------------------------------------
Leggi GRATIS le tue mail con il telefonino i-mode™ di Wind
http://i-mode.wind.it/




------------------------------------------------------
Leggi GRATIS le tue mail con il telefonino i-mode™ di Wind
http://i-mode.wind.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl