com stampa/ Elvis Presley, Piedigrotta 2007, Napoli rende un doppio omaggio al re del rock and roll

com stampa/ Elvis Presley, Piedigrotta 2007, Napoli rende un doppio omaggio al re del rock and roll Comunicato stampa "Piedigrotta 2007", Brian Ferry e Napoli rendono omaggio a Elvis Presley sabato 1 settembre - "'O Sole mio forever", Salone Margherita venerdì 7 settembre - "Concerto per Piedigrotta", Piazza del Plebiscito Con La Festa di Piedigrotta 2007, Napoli rende un doppio omaggio al "re del rock and roll", Elvis Presley. da sabato 1 settembre A Elvis Presley, alla sua versione di "It's now or never" e di "Surrender", alle sue sonorità melodiche è dedicata un'importante sezione della mostra "'O sole mio forever", una rassegna storico virtuale curata dalla Fondazione Bideri che si terrà, dal 1° settembre, presso il Salone Margherita, storico tempio del cafè chantant riaperto per l'occasione.

07/ago/2007 11.49.00 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato stampa

 

“Piedigrotta 2007”, Brian Ferry e Napoli rendono omaggio a Elvis Presley

sabato 1 settembre - “’O Sole mio forever”, Salone Margherita

venerdì 7 settembre - “Concerto per Piedigrotta”, Piazza del Plebiscito

 

Con La Festa di Piedigrotta 2007, Napoli rende un doppio omaggio al “re del rock and roll”, Elvis Presley.

 

da sabato 1 settembre

A Elvis Presley, alla sua versione di "It's now or never" e di "Surrender", alle sue sonorità melodiche è dedicata un'importante sezione della mostra "'O sole mio forever", una rassegna storico virtuale curata dalla Fondazione Bideri che si terrà, dal 1° settembre, presso il Salone Margherita, storico tempio del cafè chantant riaperto per l'occasione.

Gli spartiti originali della traduzione americana del classico di Capurro-Di Capua, le differenti copertine delle edizioni a 45 giri, le lettere di autorizzazione dell'adattamento saranno esposte insieme a foto memorabilia di “The Pelvis”, scomparso il 16 agosto di trent'anni fa.

 

venerdì 7 settembre

E proprio "It's now or never" e "Surrender" (che in origine erano, rispettivamente “’O Sole mio“ e "Torna a Surriento") sono le due canzoni scelte da Brian Ferry, la voce dei Roxy Music, per partecipare al "Concerto per Piedigrotta" che il 7 settembre, in piazza del Plebiscito, lo vedrà protagonista con Massimo Ranieri ed altri divi della musica italiana ed internazionale per omaggiare il grande repertorio classico napoletano. “Piedigrotta 2007” è sostenuta dalla Regione Campania, organizzata dall'Ente Provinciale per il Turismo di Napoli, con la collaborazione del Comune e della Provincia di Napoli.

Per tutte le informazioni: www.festadipiedigrotta.it - www.eptnapoli.info

 

Cenni Biografici

Elvis Presley

(Tupelo 8 gennaio 1935/ Memphis agosto 1977)

Re del rock’n’roll

 

Nulla restò come prima dopo l’avvento di Elvis Presley. Non inventò il rock and roll, ma lo portò nelle case di tutto il mondo, ennesimo bianco a impossessarsi del patrimonio nero, ma con un merito innegabile, senza di lui, forse, nemmeno Chuck Berry, Bo Diddley e Little Richards sarebbero diventati delle icone. I suoi dischi e il suo bacino sconvolsero gli anni Cinquanta, decretando l’esistenza di una cultura e di un consumo giovanile, ma ancor prima sdoganando le pulsioni sessuali di un’intera generazione. Cantante prima e attore poi, a trent’anni dalla sua  morte resta un mito inossidabile e un business senza pari. La sua carriera si intersecò con quella della canzone napoletane com’era solito al tempo per tutti i grandi interpreti. Cantò “Santa Lucia” in “Viva Las Vegas”, poi, il 3 aprile 1960, registrò con i Jordanaires “It’s now or never”, la più fortunata delle versioni di “’O sole mio”: nove settimane consecutive in testa alla classifica americana e inglese, un milione di copie vendute nella prima settimana, oltre venti sino ad oggi, record personale dell’artista. Che provò a bissare subito l’operazione traducendo nel settembre dello stesso anno “Torna a Surriento” in “Surrender”. Nel ’66 incise anche “Write me to Naples” di Alex Stone e Jimmy Kennedy.

 

 

DANIELE MIGNARDI PROMOPRESSAGENCY

tel 06.32651758 r.a. info@danielemignardi.it

rif. nazionale: Vincenza Petta

Il trattamento dei suoi dati viene svolto all'interno del nostro ufficio,
nel rispetto di quanto stabilito dal Decreto Legislativo n. 196/2003.
Le nostre comunicazioni (comunicati stampa, informative, rettifiche, ecc.)
le vengono inviate per la sua utile attività giornalistica, nell'ambito dei
media, e non sono da considerarsi oggetto di "spamming".
Nel caso le dovesse giungere una serie di una stessa comunicazione, la
preghiamo di segnalarcelo.
In qualsiasi momento, potrà chiedere la modifica dei propri dati o,
addirittura, la cancellazione scrivendo all'indirizzo sopra indicato, se non
ritenesse di sua pertinenza le nostre comunicazioni.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl