com stampa/ Piedigrotta 2007: Audizioni, ecco il Cast

"Il livello delle decine di partecipanti c'è sembrato discreto, anche se privo di grandi novità", ha dichiarato il presidente di giuria Vacalebre, "da sottolineare la predominanza di temi maschili, di scritture ispirate dallo stile di Claudio Mattone e la presenza di più rare sortite rap e veteromelodiche".

09/ago/2007 16.20.00 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Audizioni di Piedigrotta, ecco il Cast

 

La commissione artistica presieduta da Federico Vacalebre e formata da Salvatore Palomba, Antonio Annona e Claudio De Cristofaro, ha scelto gli otto vincitori delle Audizioni di Piedigrotta 2007 che si esibiranno alla Rotonda Diaz di Napoli nella serata dell’8 settembre.

“Il livello delle decine di partecipanti c’è sembrato discreto, anche se privo di grandi novità”, ha dichiarato il presidente di giuria Vacalebre, “da sottolineare la predominanza di temi maschili, di scritture ispirate dallo stile di Claudio Mattone e la presenza di più rare sortite rap e veteromelodiche”.

Pochi i nomi noti tra i partecipanti, tra cui si segnala anche un’extracomunitaria, l’ucraina Rayissa Lysenko, perfettamente padrona del dialetto.

Questi i nomi dei finalisti con i titoli e gli autori delle loro canzoni:

Alfagang : “Tammorre e cultellate”di Andrea Esposito/ Alfagang

Angel (Angelo Zullo) : “Mesca mme’” di Marco Francini

Enzo Esposito: “E pazziave” di Enzo Marchese e Mario Papaccioli

Rita Lanza : “A sciorta” di Antonio Landolfi.

Luigi Libra (Luigi Riccio) : “Cammina”di Luigi Riccio, Giuseppe Tafuto, Luciano Liguori

Ida Rendano: “Ammore è sempe ammore” di Michele Stile

Amelia Rondinella con Francesca Rondinella: “Vieni suonn’” di Lorenzo Hengeller e Roberto del Gaudio

Lorena Tamaggio : “Uocchie ‘e paura” di Lorena Tamaggio

Come nella storica tradizione delle Audizioni di Piedigrotta gli interpreti vincono sugli autori, la presenza degli Alfagang introduce il pianeta hip hop e le cronache della città-Gomorra, alla contemporaneità si rifà anche Angel con un inno alla confusione dei corpi e dei sessi e le Rondinella con il brano pacifista del “giovanotto matto” Hengeller e del vocalist dei Virtuosi di San Martino Del Gaudio. Rita Lanza parla di fato e destino, gli altri brani , sia pur con sonorità e impronte diverse, scelgono il tema più tradizionale dell’amore, dalla Rendano a Esposito, dalla Tamaggio (il suo arrangiamento è firmato da Marco Zurzolo) a Libra, unici due cantautori della ritrovata Piedigrotta.

La commissione artistica ha poi nominato come da regolamento tre artisti supplenti nel caso di forfait  degli otto vincitori.

 

 

 

Ultimo passo compiuto dalla giuria in sintonia con L’Ente Provinciale per il Turismo di Napoli che organizza la festa di Piedigrotta 2007, è stata la nomina degli otto seniores che interpreteranno in seconda versione i brani prescelti, come da regolamento affidati a voci che non superano i 36 anni. Le audizioni sono infatti supportate e sostenute dall’assessorato alle Politiche Giovanili di Rosetta d’Amelio, oltre che dall’assessorato al Turismo e i Beni Culturali di Marco Di Lello.

Per dare maggior forza e credibilità ai giovani finalisti sono state coinvolte voci e personalità prestigiose dell’universo di cantaNapoli, nel rispetto degli stili e delle sensibilità

Questi gli accoppiamenti:

Alfagang­ - Maurizio Capone & Lucariello

Angel - Nello Daniele & Carlo Faiello

Enzo Esposito - Antonio Buonuomo

Rita Lanza - Pino de Maio

Luigi Libra - Gianni Lamagna

Ida Rendano - Mirna Doris

Amelia e Francesca Rondinella - Luciano Rondinella

Lorena Tamaggio - Francesca Schiavo

Madrine e padrini dei ragazzi delle Audizioni ci permetteranno di portare in scena primedonne indiscusse della melodia partenopea, storici protagonisti dei festival di Napoli, chansonier vivianei, ugole passate per esperienze importanti come quelle della Nuova Compagnia di Canto Popolare (Lamagna) e l’Orchestra Italiana di Arbore (Schiavo). Daniele junior e Faiello testimoniano la nuova Napoli cantautorale, Capone e Lucariello quella tribal-rap mentre la presenza di una figura storica come quella di Luciano Rondinella al fianco delle figlie rilancia la tradizione napoletana delle famiglie d’arte.

La serata sarà condotta da Mariaelena Fabi e Gianni Simioli.

 

 “Piedigrotta 2007” è sostenuta dalla Regione Campania, organizzata dall'Ente Provinciale per il Turismo di Napoli, con la collaborazione del Comune e della Provincia di Napoli.

Per tutte le informazioni:   www.festadipiedigrotta.it - www.eptnapoli.info

 

 

Ufficio Stampa“Piedigrotta 2007”:

DANIELE MIGNARDI PROMOPRESSAGENCY

tel 06.32651758 r.a. info@danielemignardi.it

rif. Napoli: Teresa Catapano - rif. nazionale: Vincenza Petta

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl