METODO DI STUDIO

Preparare un esame di centinaia e centinaia di pagine, studiare per settimane in vista di una prova senza nessuno che ci motivi a farlo, gestire i momenti di studio, di svago (o di lavoro) e la frequenza delle lezioni, sono tutti aspetti che vanno affrontati in maniera specifica.

20/ago/2007 19.10.00 Studiarefacile.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Come si studia all’università? Esiste un metodo di studio adatto a
tutti? All’università è necessario studiare in modo diverso rispetto
alle scuole superiori?

In questo articolo cercheremo di rispondere a queste domande e chiarire
alcuni concetti essenziali.

Innanzitutto iniziamo col dire che il metodo di studio è una componente
fondamentale per il successo negli studi universitari. Se poi includiamo
nei termini “metodo di studio” anche altri aspetti riguardanti
l’organizzazione, la concentrazione e l’abitudine a fissarsi degli
obiettivi di lavoro realistici e motivanti, ecco che il metodo adottato
farà veramente la differenza nell’andamento degli studi.

Molti studenti credono che il successo universitario sia una questione
di intelligenza e di attitudini. Niente di più sbagliato invece.
Certamente possedere particolare doti intuitive e facilità nel
comprendere ragionamenti complessi può aiutare, tuttavia non c’è nulla
che una buona strategia di studio una buona applicazione e una buona
organizzazione non possano compensare.

Il mondo è pieno di studenti con normali capacità che grazie ad un
metodo di studio efficace e alla propria dedizione hanno portato a
termine con successo facoltà anche estremamente impegnative. Allo stesso
modo esistono migliaia di ragazzi con ottime attitudini che arrancano
negli studi.

Va detto inoltre che molte volte le difficoltà nello studio
universitario persistono anche se vi sono l’impegno e la dedizione.

Questo perché lo studio universitario richiede un approccio specifico,
che purtroppo nessuno insegna. Studiare all’università non è come
studiare alle scuole superiori. Sono necessari strumenti e accorgimenti
differenti e questo non tanto per la difficoltà dei contenuti, quanto
piuttosto per il fatto che la struttura dell’università è completamente
diversa rispetto alle scuole superiori.

Preparare un esame di centinaia e centinaia di pagine, studiare per
settimane in vista di una prova senza nessuno che ci motivi a farlo,
gestire i momenti di studio, di svago (o di lavoro) e la frequenza delle
lezioni, sono tutti aspetti che vanno affrontati in maniera specifica.

E’ chiaro che non può esistere un metodo di studio e che non possono
esservi delle regole rigide valide per tutti.

Esistono tuttavia dei principi guida molto chiari che sono i presupposti
indispensabili per il successo e la riuscita negli studi universitari.

Vediamoli nello specifico:

1. MOTIVAZIONE: consiste nell’aver chiara la scelta effettuata, nel
credere nelle proprie possibilità e nell’essere decisi e convinti
di voler portare a termine il percorso intrapreso
2. OBIETTIVI: consiste nella capacità di formulare obiettivi di
studio chiari a breve, a medio e a lungo termine.
3. ORGANIZZAZIONE: l’organizzazione della settimana e la
distribuzione del lavoro in vista dell’esame è un aspetto
assolutamente fondamentale per garantire una buona preparazione
4. METODO: saper selezionare i contenuti più importanti,
sintetizzare, schematizzare (tramite parole chiave, domande
attive, mappe mentali), saper alternare correttamente i momenti di
studio e i momenti di pausa, migliorare la propria attenzione e
concentrazione, sono tutti elementi che fanno la differenza.
5. MEMORIZZAZIONE: esistono tecniche e strategie di memorizzazione
che consentono di velocizzare decisamente questo processo e di
ricordare più a lungo i contenuti.

Questi sono certamente gli aspetti principali che fungono da presupposto
per un buon successo all’università.

Ovviamente ognuno è libero di adattarli al proprio stile alle proprie
esigenze e di integrarli con le proprie abitudini e necessità.
Personalizzare e adattare questi aspetti è anzi consigliabile perché
contribuisce a renderli maggiormente efficaci.

*Studiarefacile.it* si propone di insegnare agli studenti, attraverso
corsi ed ebook, tutte le strategie necessarie per rendere il proprio
studio maggiormente efficace, per ridurre i tempi di studio e per
migliorare i propri risultati.

Per saperne di più visita il nostro sito www.studiarefacile.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl