"Alto Casertano-Matesino & dintorni" Il PORTALE di tutti, a meno di un mese dall'attivazione ha registrato i 10.000 contatti

"Alto Casertano-Matesino & dintorni" Il PORTALE di tutti, a meno di un mese dall'attivazione ha registrato i 10.000 contatti "Alto Casertano-Matesino & dintorni" Il PORTALE di tutti, ha registrato e superato a meno di un mese dall' attivazione i diecimila (10.000) contatti.

23/ago/2007 16.44.00 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
"Alto Casertano-Matesino & dintorni" Il PORTALE di tutti, ha registrato e superato a meno di un mese dall' attivazione i diecimila ( 10.000 ) contatti . Auguri a tutta la redazione! "
 
Proprio così. Il neo portale d' informazione della provincia a meno di un mese dall'attivazione( 23-24 luglio 07) ha raggiunto, anzi superato le sue prime 10.000 visite "Non ci aspettavamo di certo questa visibilità-rispondono i coordinatrori del portale, però -continuano- abbiamo cominciato a lavorare, a selezionare e poi a inserire notizie, comunicati e storie di comune interesse che di volta in volta ci pervenivano dagli addetti e uffici stampa, agenzie, amici redattori e collaboratori territoriali, provinciali, regionali e oltre.
Un lavoro che ci porta via molto tempo, ma siamo soddisfatti. Intendiamo muoverci su questo fronte, informare. Noi non siamo come quel gruppo di persone che stanno sedute davanti ai bar ad aspettare che passi il tempo senza far niente, sarebbe davvero triste pensare e vivere in questa maniera, con gli infiniti problemi che ci circondano. Sfruttiamo il nostro tempo libero per informare, istruire, consapevoli che solo l'informazione e l' istruzione possono essere in grado di abbattere l'ignoranza, la crisi e l' omertà. L' Alto Casertano-Matesino, come il Sannio e tutto il resto della provincia, copre un vasto bacino di comuni "fantasma" che conosciamo solo per la posizione geografica, per il resto la più totale assenza, forse perchè sono realtà territoriali meno vistose rispetto ai grossi centri. Non è giusto penalizzarli e sostituirli ai sempre e i soliti nomi che figurano sulle testate cartacee. Il nostro portale di libera informazione, che precisiamo é di carattere provinciale, regionale e oltre, intende colmare una carenza che penalizzava tutte queste realtà territoriali. Ci auguriamo con il tempo di crescere e di dare sempre più spazio, voce e visibilità a tutto e a tutti, ma proprio a tutti. Dare voce alla vita! Questo é il nostro scopo. Siamo un gruppo di persone volenterose, amanti della buona informazione, consapevoli che il valore del sentirsi cittadini attivi significa impegno in prima persona verso il bene comune e rispetto per la legalità, la vita e l'ambiente. Questo valore lo si acquista attraverso una profonda conoscenza ed esperienza, ma soprattutto dalla buona  e correttainformazione. L'istruzione combatte la guerra! Siamo convinti che solo nel partecipare attivamente alla vita del territorio si riescono ad abbattere quei muri di indifferenza e di superficialità che conducono poi all' isolamento. L' isolamento talvolta degenera in depressione, quel terribile male oscuro del secolo che sta seminando tante stragi. L' imput nel realizzare ed attivare questo nostro portale infatti, è venuto fuori a pochi giorni dall' anniversario della strage di Via  d'Amelio, dove quindici anni fa persero la vita il giudice antimafia Paolo Borsellino e la sua scorta. Ma ancora: proprio in questo periodo a Piedimonte Matese si consumava la tragedia della strage familiare. Insomma crediamo sia stato tutto un collegamento e forse parte di un disegno. Internet sta diventando un mezzo strategico per rompere l'isolamento, per fare amicizia, creare spazi di dialogo e movimento, e avvicinare quindi le intere comunità. Un mezzo in grado di comunicare tempestivamente e globalmente con il mondo. Le testate cartacee, a nostro avviso ormai sono quasi superate. A causa degli spazi limitati le notizie vengono dimezzate e selezionate. Poi sono sempre alcuni i soliti argomenti a primeggiare: politica, cronaca nera.  Mentre le storie reali e positive della vita, come le piccole realtà territoriali vengono ignorate, accantonate e messe sempre ai margini. Non é giusto. Sinceramente siamo un pò stufi che anche l'informazione deve ridursi e limitarsi ad una semplice e banale operazione commercale. Anche per questo ci siamo attivati.
Un sentito grazie - concludono i coordinatori del libero portale d'informazione Matesino-  prima di terminare questo comunicato da parte della nostra redazione, va in primis a tutti gli autorevoli amici giornalisti- sulla cui esperienza non si discute- che dalla provincia ci stanno sostenendo vivamente in questa avventura, in quanto gli stessi sono stretti e attivi collaboratori del portale: "Gianni Gosta, Giuseppe Sangiovanni, Nunzio De Pinto, Salvatore Candalino, Aldo Altieri". Un grazie inoltre agli addetti stampa dei comuni e agli addetti stampa di associazioni e delle pro loco che di volta in volta ci inviano comunicati stampa per informarci sulle loro attività istituzionali, culturali e artistiche. Un grazie infine a tutti i lettori che continueranno a seguirci in quest'avventura a difesa della buona informazione. "Alto Casertano -Matesino & dintorni deve diventare il punto di riferimento ed il portale di tutti. Grazie proprio a tutti"! Auguri dunque a tutta la redazione Alto Casertano-Matesino & dintorni  anche da parte degli amici e colleghi redattori simpatizzanti del neo portale matesino di terra di lavoro.  
                                   (Comunicato stampa)
 
Per  leggere le ultime e tutte le altre News collegarsi a questo indirizzo:
www.altocasertano.wordpress.com
 
 
Note: Sono ben accette le collaborazioni al portale da parte di redattori, amici simpatizzanti e amanti della corretta informazione. Per maggiori info scrivere a: altocasertanomatese@katamail.com oppure a : informazioneattualita@yahoo.it
 
__________________________________________________________________
 
Con cortese preghiera di pubblicazione e/o radio-tele-web-diffusione. I giornalisti eventualmente interessati possono chiedere foto, ulteriori informazioni o fare altra qualunque segnalazione attraverso il sito, o anche rispondendo a questa e-mail.
Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati possano essere  oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, in rete o attraverso messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.
Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario e, come tali, sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone e/o diffonderlo senza autorizzazione o farne usi diversi da quelli giornalistici.
Confidential Notice. This electronic mail transmission may contain legally privileged and/or confidential information. Do not read this if you are not the person(s) named. Any use, distribution, copying or disclosure by any other person is strictly prohibited. If you received this transmission in error, please notify the sender by tel., fax (Italy) or send an electronic mail message and destroy the original transmission and its attachments without reading or saving in any manner
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl