Paolo Scheggi, due mostre a Firenze

27/ago/2007 10.30.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La stagione espositiva della Galleria d'arte Il Ponte di Via di Mezzo 42/b a Firenze si apre il 6 ottobre 2007 con un'interessante retrospettiva su Paolo Scheggi, artista scomparso prematuramente nel 1971. Nella sala superiore della Galleria saranno esposte 15 opere: Lamiere policrome (1958), Intersuperfici curve a zone riflesse, Strutture modulari (1970). Nella sala inferiore e nella Galleria Tornabuoni di Borgo S.Jacopo 53/r si potranno ammirare circa 60 opere su carta. Fino al 1960 Scheggi realizzò opere in lamiera, ma dal '62 sperimentò in architettura il suo progetto di integrazione plastica: moduli spaziali intercambiabili per trasformare lo spazio e adattarlo alle varie esigenze. Utilizzando tele sovrapposte. l'artista accentuò la tridimensionalità, creò vuoti rotondi bucandole ed arricciando i bordi verso l'interno. Erano le prime "Intersuperfici curve a zone riflesse" dipinte a tinte unite. Nella seconda metà degli anni '60 Scheggi realizzò soprattutto  intersuperfici modulari a struttura geometrica. Nella sua breve ma intensa vita Scheggi ha tenuto molte esposizioni in Italia ed all'estero ed ha partecipato ad importanti progetti architettoinici.

Paolo Scheggi Ferri - Tele - Carte

Una retrospettiva 1957-1971

Galleria Il Ponte Orario 16-19.30 chiuso lun. e festivi

Galleria Tornabuoni Orario 9.30-13.30/15.30-19.30 chiuso festivi

Ingresso libero

Fino al 19 gennaio 2008

 

Nicoletta Curradi

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl