Da una ricerca LEXMARK, l'ITALIA accoglie con entusiasmo l'era del WIRELESS

10/set/2007 18.10.00 pergola Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

 

L'Italia accoglie con entusiasmo l'era delwireless

 

Unostudio commissionato da Lexmarkrivela, in Italia,

untrend in crescita nell'adozione delletecnologie wireless

 

Milano, 10 settembre 2007 - L'utilizzodella tecnologia wireless in Italia è destinato a registrare unincremento significativo nell'arco dei prossimi 5 anni: il 45% degli ambienti domestici è già infatti dotato di una rete wireless e il 58% degliintervistati è pronto a installarne una in un futuro molto prossimo.

 

Questo è quanto emerge da uno studiocommissionato da Lexmark e condotto dall'istituto diricerca globale Ipsos su 9.000 persone in tutta Europa. Per quantoriguarda l'Italia, i risultatirivelano un trend orientato a stili di vita più flessibili in cui la tecnologia wireless,nell’89% dei casi, favorisce una maggiore flessibilità ed è rilevantenell'ambito domestico per il 93% degli intervistati.

 

Il 33% dellepersone che vive in Italia e che non possiede ancora una rete wireless alivello domestico utilizza comunque questa tecnologia fuori casa, ad esempionei locali che ne sono dotati, presso gli amici o in ufficio. A casa, l’89%possiede già una stampante wireless, o ne prevede l'acquisto entro iprossimi 12 mesi. Questo bisogno dilibertà, come emerge dallo studio, èdestinato ad aumentare sempre di piùnelle case italiane; addirittura il45% degli intervistati ha definito il wireless come lo strumento più produttivonei prossimi cinque anni. 

 

Lexmark ha commissionato lo studio a supporto delrecente lancio delle sue stampantiinkjet monofunzione e delleall-in-one con opzioni di stampawireless.

 

I vantaggi, considerati parte della rivoluzione wireless ed evidenziati dagliintervistati, riguardano il miglioramento dellostile di vita. Il 78% ha citato come principale beneficio delwireless la maggiore flessibilità,il 60% ritiene invece moltoimportante la possibilità di connettere tutti i dispositivi,il 40% vede come maggiorevantaggio il risparmio ditempo e, infine, il 29%ha menzionato i costi comebeneficio principale.

 

Nonostante negli ultimi anni sisia parlato molto di wireless,risulta però chiaro che il mercato italiano deve necessariamente avere un ruolopiù influente in termini di divulgazione e sensibilizzazione. Il 12% dicoloro che non possiedono ancora una rete wireless in casa rivela infatti di non essere molto informato in merito a questatecnologia, mentre il 49% degliintervistati, che già dispone di una connessione wireless, ignora totalmente l'aspetto dellasicurezza.

 

“Anche i costi sono stati indicati come una barriera all'adozione del wireless da parte del24% degli intervistati, ma l'introduzione disoluzioni wireless a prezzi più contenuti può contribuire a cambiare questoscenario”, sostiene da Marco Tosi, General Manager delladivisione CPD Italy.

Siamo molto soddisfatti dell'entusiasmodimostrato dagli utenti italiani neiconfronti dell'utilizzo di reti wireless e dalla capacità di stampare in questa modalità in contestidomestici”, ha commentato Marco Tosi, General Manager della divisioneCPD Italy. “I risultati dellostudio dimostranocome i prossimi cinque anni saranno fondamentali per un trend di crescita nell'adozione e nell’utilizzo di soluzioni basate su questa tecnologia.”

 

Metodologia

 

Ipsos ha condotto lo studio online tra il 16 e il 24 febbraio 2007intervistando 500 persone per ciascuno dei 18 Paesi diriferimento, per un totale di 9.000intervistati. Questi sono stati selezionati in base a una coerenza demograficaal fine di avere una corrispondenzadei profili demografici dei proprietari dicomputer a livello domestico in ciascuno dei Paesi analizzati, che sono:Francia, Regno Unito, Germania, Italia, Spagna, Polonia, Austria, Belgio,Olanda, Svizzera, Danimarca, Stati Uniti, Canada, Messico, Australia, Giappone,Brasile e Sudafrica. Il sondaggio ha un livello diaffidabilità del 95% +/- 5%.

 

Lexmark

Lexmark International Inc. (NYSE:LXK) fornisce ad aziende e consumatori dioltre 150 Paesi una vasta gamma diprodotti, soluzioni e servizi per la stampa e l'imaging che aiutano ad esserepiù produttivi. Lexmark ha chiuso il 2005 con un fatturato di 5,2 miliardidi dollari e oltre 13.000 dipendenti a livello globale. Per conoscere leproposte Lexmark è possibile visitare il sito www.lexmark.com.

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

Lexmark International srl

Imageware

Stefania Falconetti (stefania.falconetti@lexmark.it)

 

 

Alessandra Pigoni (apigoni@imageware.it)
Luisella Lucchini (
llucchini@imageware.it)

Tel. +39 02 700251

Fax +39 02 7002540

 

 

 

Lexmark e il logo Lexmark sonomarchi di Lexmark International Inc.registrati negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchiappartengono ai rispettivi proprietari.

 

 


 
 


Luisella Lucchini

Via Moretto da brescia, 22 - 20133 Milano
Tel. +39 02 70025.1
Fax +39 027002540

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl