Il rinnovato Museo Torrini di Firenze

Il rinnovato Museo Torrini di Firenze Dopo oltre 6 mesi di attento restauro, ampliamento e restyling, il Museo Torrini di Piazza Duomo 1 e 10/r a Firenze si ripresenta ai visitatori in una veste rinnovata, elegante e di grandi contenuti, forte dell'identità e della passione legata alla storia del casato Torrini, nato nel 1369, che ancora oggi dopo 20 generazioni, è il più antico al mondo per continuità di gestione familiare.

13/set/2007 14.30.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo oltre 6 mesi di attento restauro, ampliamento e restyling, il Museo Torrini di Piazza Duomo 1 e 10/r a Firenze si ripresenta ai visitatori in una veste rinnovata, elegante e di grandi contenuti, forte dell'identità e della passione legata alla storia del casato Torrini, nato nel 1369, che ancora oggi dopo 20 generazioni, è il più antico al mondo per continuità di gestione familiare. Tra i tanti oggetti custoditi nelle sue sale spicca la brocca in acquamanile di stile rinascimentale dei secc. XVI-XVII, miracolosamente sopravvissuto alle bombe dell'ultima guerra, in argento sbalzato e cesellato; un gruppo di spille del '700 realizzate dall'antenato Francesco Torrini; le creazioni ottocentesche di Giocondo Torrini (che partecipò alle maggiori Esposizioni Universali della sua epoca), come la parure in commesso di pietre dure del 1870, gemella di quella da lui realizzata ed esposta al British Museum di Londra.
Il Museo Torrini istituisce con cadenza biennale dal 2006 il Premio Arte & Tecnologia, in collaborazione con l'Università degli Studi di Firenze, per rendere omaggio a chi testimonia i principi rinascimentali diffusi da Firenze nel mondo. Nel corso del biennio 2007/2008 sono inoltre previste mostre ed occasioni di incontro denominate "One Piece", incentrate sulla discussione intorno ad un unico "pezzo" d'arte.

All'anteprima ufficiale del Museo, il 13 settembre,  erano presenti Franco Torrini, il figlio Fabrizio e Laura Bresciani che da anni cura la storia ed ilrecupero delle tradizioni del casato, che ebbe origine nel Mugello ed ebbe il suo fulgore a Siena.


Per visite guidate martedì e giovedì ore 15-17
Per visite su appuntamento tel al n° 055/2302402 ( segreteria Museo Torrini)
Info: www.torrini.it museo@torrini.it

Nicoletta Curradi


Nicoletta Curradi

---------------------------------
La tua mail nel 2010? Creane una che ti segua per la vita con la Nuova Yahoo! Mail




Leggi GRATIS le tue mail con il telefonino i-mode™ di Wind http://i-mode.wind.it/
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl