ORDINANZA LAVAVETRI, PICCHI (FI): " DAI IERI IN PALAZZO VECCHIO UNA NUOVA MAGGIORANZA SOSTIENE LA SICUREZZA E LA LEGALITA'"

18/set/2007 16.10.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


ORDINANZA LAVAVETRI, PICCHI (FI): "IERI IN PALAZZO VECCHIO
UNA NUOVA MAGGIORANZA SOSTIENE LA SICUREZZA E LA LEGALITA'"

I numeri parlano chiaro a Firenze la maggioranza uscita
vincitrice dalle urne 2004 non c'è più. - Lo dichiara
l'onorevole Guglielmo Picchi di Forza Italia - Se non fosse
per il voto responsabile di Forza Italia in Palazzo Vecchio
, la politica sulla sicurezza e la lotta al degrado non
sarebbero stati garantiti e molto probabilmente sarebbe
stato ritirato l'ordinanza sui lavavetri. Ieri si è
consumato l'ennesimo fallimento della Giunta Domenici. Oggi
la spaccatura della sinistra sull'ordinanza dei lavavetri
come ieri l'ordine del giorno sulla tramvia con cui la
maggioranza mise sottotutela la Giunta Domenici, dimostra
quanto sia bene per la città tornare quanto prima al voto
in modo tale che i fiorentini possano con il loro voto
condannare l'operato fallimentare della Giunta Domenici e
compagni. Capisco l'imbarazzo del sindaco Leonardo Domenici
- conclude Picchi - che oltre essere sindaco è anche il
Presidente dell'Anci e che potrà dire tutto e il contrario
di tutto ma certamente non può mascherare la realtà dei
dati
di ieri in Palazzo Vecchio in quanto la maggioranza del 2004
non c'è più.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl