Palasciano. Cgil Fp, Montemarano accoglie le tesi del Sindacato

26/set/2007 20.10.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Funzione Pubblica CGIL

Caserta

Caserta,mercoledì 26 settembre 2007

Agli organi di informazione

Comunicatostampa

Palasciano. Cgil Fp, Montemarano accoglie le tesi del Sindacato

“Le nostre ragioni sonostate ritenute valide dall’assessore Montemaranosia dal punto di vista procedurale che dei contenuti”. A parlare così èAndrea Giannini, dirigente regionale della Cgil Fp, a marginedell’incontro tenutosi stamani presso la Curia Vescovile diCapua con l’Assessore regionale alla Sanità.

“Il Comitatotecnico provinciale, come noi chiedevamo, sarà attivato dall’Assessoreentro pochi giorni e – prosegue Giannini– ad esso è demandato il compito di valutare leproposte del Direttore Generale dell’AslCaserta 2 e quelle del Sindacato. Valutazione che terrà conto della realtàprovinciale casertana in ordinealla dislocazione della rete ospedaliera e delle caratteristichestrutturali del Palasciano, che non può non essereindividuato quale destinatario della allocazione dell’emergenza e delpolo chirurgico, in attesa della costruzione dell’Ospedale Unico.

L’Assessore nel suointervento – incalza Giannini – hachiaramente fatto capire che la programmazione sanitaria deve tener contosempre delle esigenze territoriali e soprattutto non deve dimenticare i bisognie la domanda di assistenza dell'utenza a cui èrivolta. Lo stop che l’Assessore regionale ha inpratica imposto alla Direzione generale della Caserta 2 circa la suaprogrammazione, odiosamente dispotica, che penalizzava fortemente gli oltrecentomila cittadini utenti dell'area capuana e ditutto il Basso Volturno, è la nota più importante della giornata.

La nostra azioneproseguirà – conclude Giannini– con la richiesta di essere ricevuti dal Comitato tecnico provinciale acui notificheremo e illustreremo la nostra proposta che, è bene ricordalo, èstata già positivamente valutata dal Consiglio dei Sindaci”.

        

 Conpreghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione.I giornalisti che volessero richiedere foto in formatojpeg o contattare l’ufficio stampa per ognialtra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Cgil Fp Caserta Comunicazione

Questo messaggioe-mail, inviato in Ccn a unalista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipocommerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare lenostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. Anorma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suoindirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronicache l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poichéinclude la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di postaelettronica. Qualora non intendesse ricevere ulterioricomunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto:“Cancella”. Grazie.

Ai sensie per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questomessaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sonoda considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualorafosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente esuccessivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl