Il Valcalepio parla tedesco

L'evento, sponsorizzato dalla Banca Popolare di Bergamo (sede di Monaco), è stato sviluppato in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a Monaco, con AIS Germania, che metterà a disposizione personale qualificato (somellier italo-tedeschi), col consulente Christian Bauer e con l'Associazione Musicale Internazionale Simon Mayr di Ingolstadt, che eseguirà musiche del compositore bergamasco Donizetti.

01/ott/2007 14.18.00 PR&Press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si terrà il 5 Novembre a Monaco di Baviera, presso la Münchner Künstlerhaus Munich House of Artists il workshop organizzato da Vignaioli Bergamaschi.

L'evento, sponsorizzato dalla Banca Popolare di Bergamo (sede di Monaco ), è stato sviluppato in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a Monaco, con AIS Germania, che metterà a disposizione personale qualificato (somellier italo-tedeschi), col consulente Christian Bauer e con l'Associazione Musicale Internazionale Simon Mayr di Ingolstadt, che eseguirà musiche del compositore bergamasco Donizetti.

La giornata dei lavori si aprirà con la degustazione guidata da Christian Eder, redattore per l’Italia della rivista tedesca Vinum, di cinque vini: Spumante brut metodo classico,Valcalepio Bianco,Valcalepio Rosso, Valcalepio Rosso Riserva, Valcalepio Moscato Passito.

A seguire un incontro con giornalisti ed operatori tedeschi durante il quale verrà presentata la Valcalepio e i suoi vini; infine un workshop in cui i produttori avranno la possibilità di incontrare gli operatori e di far degustare i vini in abbinamento ai prodotti tipici bergamaschi, tra i quali salumi, formaggi, casoncelli e i dolci, come la “Torta del Donizetti” e la “Polenta e osei”.

Oppure sperimentare il Valcalepio Rosso Riserva accompagnato a formaggi stagionati,come il Branzi, e miele; il Valcalepio Rosso accompagnato invece da formaggi freschi come formagelle e caprini; o il Valcalepio Moscato Passito accompagnato dal cioccolato fondente;

I giornalisti e gli operatori avranno modo di degustare oltre 60 etichette, tra bianchi e rossi,degli undici produttori coinvolti, rappresentative della miglior vitivinicoltura della terra dei Colleoni; questa regione, che può puntare sulla identità e tipicità per differenziare i suoi prodotti da quelli degli altri competitors, riuscirà a dare un'immagine sicuramente positiva, capace di affascinare il mercato tedesco non solo per il vino ma per il mix di cultura, natura e gastronomia.

A Monaco presenteranno i loro vini le aziende: Cantina Sociale Bergamasca, Caminella, Le Corne, Il Calepino, Il Cipresso, La Rocchetta, La Tordela, Lurani Cernuschi, Medolago Albani, Podere della Cavaga, Tallarini; presenteranno invece i loro prodotti gastronomici le aziende:

presenteranno invece i loro prodotti gastronomici le aziende: Consorzio Tutela Taleggio, Caseificio ViaLattea,Raviolificio Poker, Salumificio IBS, Caseificio Paleni, Pasticceria San Francesco, Mazzucconi apicoltura.

Responsabile del progetto 'Export 2007' , che coinvolge Cantina Sociale Bergamasca, Consorzio Tutela Valcalepio, Vignaioli Bergamaschi sca, è la Dott.ssa Vanessa Verdoni, enologa; il progetto, cui aderiscono 13 aziende vitivinicole, prevede l'organizzazione di una serie di eventi e iniziative sia su territorio nazionale che estero per la promozione e valorizzazione del prodotto vitivinicolo.

“La partecipazione offrirà ai produttori coinvolti l’opportunità di avviare numerosi nuovi contatti e di consolidare quelli già esistenti con operatori e stampa in Germania, un paese che nel 2006 ha registrato un notevole tasso di crescita per quanto riguarda l’importazione di vino italiano (+ 9% a volume) e che continua ad essere un mercato di sbocco importante”, afferma la Dott.ssa Vanessa Verdoni “Abbiamo invitato all'evento un migliaio di operatori selezionati del settore enogastronomico: giornalisti,buyers, importatori, enoteche,ristoratori della Baviera e del sud della Germania; per garantire una miglior approccio, abbiamo creato un booklet di presentazione di tutti i produttori e vini presentati (tipologia, annata, prezzo, pallettizzazione) così da consentire agli operatori di acquisire tutte le informazioni utili. Riteniamo che questo genere di iniziative, se ben organizzate e valorizzate, possano dare quei risultati che davvero ci aspettiamo e che le aziende meritano per l'impegno che ogni giorno mettono nelle loro produzioni. Siamo già in fase di definizione del progetto Export 2008 che sarà finalizzato ancora ai paesi europei, ma qualche idea per il 2009 è già pronta”.

Addetta Ufficio stampa evento

Pamela Guerra, pamela.guerra@alice.it

Responsabile evento

Dott.ssa Vanessa Verdoni, export@valcalepio.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl