Si é svola a l' AQUILA- la 6 ed.ne del festival delle culture

02/ott/2007 13.20.00 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
L'Aquila Sesto Festival delle Culture
 
 
L’AQUILA, città di Pace(Abruzzo). Si é conclusa la VI edizione de il “Festival ( internazionale) delle Culture”, organizzato dall'associazione culturale “L'Impronta”, (presidente dott.ssa Luisa Stifani), che ha animto il  centro storico dell'Aquila dal 27 settembre al 1 ottobre. Cinque giornate di cultura, convegni, musica all'insegna della solidarietà e dell'integrazione tra le diverse culture.
Come si diceva, l'integrazione, l'intercultura, i Diritti Umani e la Pace fra i popoli, ma anche la  Salvaguardia del Creato e quindi della priorità ambientale, sono stati  il filo conduttore che quest'anno si é proposto di realizzare l'Associazione culturale "Impronte" della presidente Luisa Stifani, attraverso una serie di importanti iniziative di sensibilizzazione, di promozione sociale e di beneficenza. La VI edizione del Festival di carattere internazionale, per le tematiche affrontate e la presenza di ospiti di valenza internazionale che vi hanno partecipato, é iniziata giovedi 27 alle ore 17:00 presso il Palazzetto dei Nobili con un convegno sul tema: “BIOETICA, DIRITTI UMANI e MULTIETNICITA' " al quale sono stati invitati ad intervenire le massime autorità  istituzionali dell'Aquila città per la Pace. Sono quindi intervenuti: l'On.le Massimo Cialente, Sindaco dell'Aquila; il Prof. Ferdinando Di Orio, M° Rettore Università dell'Aquila; l' On.le Gianni Melilla, Presidente Comitato permanente per la Pace ed i Diritti Umani-Regione Abruzzo; la Dott.ssa Stefania Pezzopane, Presidente della provincia dell'Aquila; la Prof.ssa Chiara Lalli, docente di Logica e Filosofia della Scienza all'Università la "Sapienza" di Roma e consigliere dell'Associazione Luca Coscioni; la prof.ssa Raffaella De Franco, docente di Filosofia morale presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia Università di Bari. Ha moderato il dott. Ernesto Placidi, presindete provinciale delle ACLI. Durante il convegno si sono susseguiti gli intervalli musicali con " Filippo Di Domenico" giovane allievo del Conservatorio. Nel corso del convegno sono state esposte le Opere dell'artista MIMMO EMANUELE. Al termine del convegno é seguito il Concerto a cura dell'Associazione "Armonie d'Argento". Il programma del festival é inoltre così proseguito: 28 sett. - CINEMA MASSIMO ore 16: IL GRANDE DITTATORE, film di e con Chalie Chaplin- PIAZZA DUOMO ore 17:  DIRITTI IN PIAZZA: "La sicurezza nel e del lavoro" a cura delle ACLI. Nel corso della manifestazione si é svolto lo spettacolo degli sbandieratori del Gruppo Storico Città dell'Aquila (ASCI). Il programma di Sabato 29 sett. - PIAZZA DUOMO ore 17:  DIRITTI IN PIAZZA: "La sicurezza nel e del lavoro" a cura delle ACLI. Nel corso della manifestazione si é susseguito il concerto musicale  " V.I.A." e concerto della cantautrice per la Pace, Testimonial Unicef Agnese Ginocchio.  
a seguire alle ore 21:00 presso il TEATRO S. FILIPPO: "ILARIA, MIRAN, e tutti gli altri bambini del mondo...in vacanza a Mogadiscio" , spettacolo teatrale di Silvio Sarta ( compagno di scuola della giornalista Ilaria Alpi) con musiche originali di Santino Spinelli , voce e aiuto regia Marina Moretti . Il programma di domenica 30 sett. - PIAZZALE BAR BARBAROSSA ore 10: Spettacolo di FIGURANTI, MUSICI E BALLI MEDIOEVALI (ASCI). A terminare la sesta edizione del Festival delle Culture lunedi 1 Ottobre - CINEMA MASSIMO ore 16: LA CIUDAD film di David Riker .
Inoltre dal 27 al 30 sett. presso il CENTRO COMMERCIALE L'AQUILONE si sono susseguiti:  "I GIORNI DELLA SOLIDARIETA",  eventi, spettacoli e mostre a cura delle Ass. partner . L' Associazione Impronta é riuscita a realizzare un evento unico, difficile e rarissimo: quello di mettere insieme tante associazioni e di offrire a ognuna uno spazio presso i punti informativi , per far meglio conoscere le proprie attività. Merito della pazienza e della sensibilità di una grande Donna per la Pace: Luisa Stifani, presidente dell'Ass.  l' Impronta, coadiuvata inoltre dal supporto tecnico e coordinamento di Salvatore Romano de l'Impronta.
Sono state presenti con banchetti informativi le Associazioni: AISM, ACLI, CRI, Lab.Yajè, ASCI, l'Impronta, AIFO. Si é vista la presenza dell'ambulanza CRI con equipaggio e infermiere volontarie che hanno svolto la raccolta sangue, inoltre anche  una simulazione di primo soccorso.L'Ass. Nuova Acropoli invece ha organizzato giochi per bambini e ragazzi. L'ass. Lab. Yajè ha presentato una dimostrazione della danza Afro, Flamenco, Hip-Hop. L'ass.  ASCI ha presentato la danza del ventre, lo spettacolo degli Sbandieratori gruppo storico città dell'Aquila, Dance medioevali. Tutti gli eventi sono stati ad ingresso gratuito. La sesta edizione del Festival Internazionale delle Culture é stata patrocinata dal Comune della Città dell'Aquila, provincia dell'Aquila( provincia in Festival), Presidenza del Consiglio della Regione Abruzzo. Fra le associazioni si segnala il patrocinio delle Acli provinciali, con la presenza attiva alla manifestazione  del presidente dott. Ernesto Placidi. Fra le testate d'informazione il quotidiano della Regine Abruzzo: "Il Centro "

L'associazione " Impronta", promotrice dell'evento ancora una volta ha  inteso evidenziare "l'aspetto gioioso, solidale ed interculturale del Festival" che quest'anno ha visto la partecipazione di numerose associazioni locali e nazionali.
Insomma una preziosa occasione per favorire la conoscenza ed il rispetto delle culture e delle tradizioni diverse dalle nostre.

Comunicato stampa
info: Associazione per la cultura di Pace: l'Impronta [presidente dott.ssa Luisa Stifani, email: luisa.stifani@libero.it ]

_____________________

Info sull'associazione Impronta:
-L'Impronta ( presidente Luisa Stifani) è un'associazione culturale di dialogo interetnico tra cultura, intrattenimento e comunicazione nel web da ottobre 2006 con il sito: www.improntaonline.net
-Lo scopo che si prefigge: Punto di incontro di Associazioni con riferimenti etici quali la Giustizia, la Pace, i Diritti Umani, la Solidarietà, l'Uguaglianza, l'Equilibrio fra i Popoli, l'Ambiente, con una cultura di armonia tra "diversi".
-L' Impronta valorizza gli elementi della diversità ed unicità favorendo iniziative e promuovendo nel contempo, la partecipazione alla collettività.
L’Associazione con sede all’Aquila, non ha fini di lucro, in collaborazione con le Istituzioni, gli Enti e le Associazioni locali e nazionali, svolge un ruolo importante di promozione umana e culturale.

"L’Impronta crede nell’educazione alla Pace e nella corretta informazione
come fattori essenziali per far crescere una coscienza nuova della "globalità".
 
Foto Manifestazione, Autore : "Andrea Pioltini"
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl