TRAMVIA FIRENZE: PICCHI (FI) COMUNE ASCOLTI CITTADINI

14/ott/2007 18.30.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Il Comune di Firenze oramai incapace di ascoltare lacittà e di gestire il progetto tramvia ha chiesto l’intervento dellaforza pubblica per poter riprendere i lavori della tramvia. E’ indegnoche una giunta di sinistra che fa della democrazia partecipata la sua bandierapoi rifiuti ogni dialogo con i cittadini che civilmente e democraticamentechiedono di poter incontrare il sindaco per poter esporre i propri suggerimentie le perplessità sulla tramvia fiorentina”. Così il deputato di ForzaItalia Guglielmo Picchi, dopo aver visitato il presidio dei cittadini nelcantiere di Viale Morgagni, commenta l’intenzione del Comune di Firenze difar sgombrare lo stesso con la forza pubblica. “Credo che lo scontro nonserva a nessuno ma credo che il dialogo sia la via migliore anche per il Comuneper poter realizzare il suo progetto. Credo che sia dovere di noi eletti distare vicino ai cittadini e cercare un dialogo con l’amministrazioneDomenici. Già il consigliere comunale di Forza Italia Jacopo Bianchi  hacercato di instaurare un dialogo con la sinistra ma questo non ha portatolontano. Perché la sinistra si barrica dietro la forza pubblica? Ha forsequalcosa da nascondere. Quali altri progetti e costi ha nascosto ai cittadini? Chiediamoanche l’intervento del governo per mediare una situazione politicamenteinsostenibile per la sinistra.di forza Italia

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl