La Magia dello Yoga Teatro

15/ott/2007 18.10.00 Centro Yoga "Jap" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il laboratorio di Yoga Teatro è un tipo di corso teatrale sperimentale
aperto a tutti, che al training di formazione per l'attore, finalizzato ad
apprendere o ad approfondire l'Arte della Recitazione, unisce elementi dello
Yoga che aiutano a sviluppare una nuova Coscienza del Sé elemento
fondamentale per realizzare l' obiettivo di liberare la propria forza
creativa partendo da una condizione interiore di benessere.
Tale peculiare laboratorio è un'offerta specifica del centro Yoga SAT ed ha
avuto origine molti anni fa dall'incontro, prima solo ideale e teorico e poi
sempre più pratico e concreto tra l'esperienza pluriennale dell'attore Memo
Dini - Sadhana Singh (premio Oscar nel 1992 con il film Mediterraneo di G.
Salvatores) e l'antica disciplina dello Yoga.
Dopo alcuni anni di sperimentazione e in seguito al fondamentale sodalizio
con la psicoterapeuta ed insegnate di Yoga Antonella Pizzati - Guru Gopal
Kaur, si è dato corpo ad un progetto artistico aperto a tutti coloro
desiderino vivere l'esperienza del palcoscenico per fini sia professionali
che amatoriali.
Il training di base consiste in una metodologia che unisce elementi di Yoga
(controllo del respiro, rilassamento neuro-muscolare, presenza mentale etc)
con quelle tecniche teatrali più idonee riprese sia dalla tradizione
classica italiana, che dalla grande tradizione occidentale di ricerca
iniziata da Stanislawsky e portata avanti, solo per citare i più importanti,
da Barba e Grotowsky e dal metodo "Actor's Studio" negli USA. (lavoro
sensoriale, sui sogni, tecniche di comunicazione, improvvisazioni, tecniche
di mimo, di clown, di acrobatica, etc.).
Tutte le tecniche sono usati sinergicamente ed hanno lo scopo di lavorare
sui propri blocchi di paure, sulla difficoltà a lasciare andare le maschere
e gli atteggiamenti costruiti più o meno consapevolmente a difesa della
propria vulnerabilità, rendendo proprio questa "debolezza" preziosa
collaboratrice delle nostre strategie comunicative e partecipe alla
realizzazione di un sano protagonismo.
Così finalizzato il laboratorio propone la formazione di un tipo di
attore-persona consapevole, capace di esprimersi pienamente, di comunicare,
non già preoccupato di esibire la proprio bravura ma piuttosto impegnato
coraggiosamente ad esporre tutto quello che ha invece imparato nel corso
degli anni a difendere ed a nascondere assumendo sempre più ruoli all'interno
della società e della famiglia.
Un ambizioso, ma realizzabile progetto per riportare la figura dell'attore,
colui cioè che compie l'actum sia sul palcoscenico che nella vita, al ruolo
di tramite di una Forza Creatrice che per Sua natura non conosce distinzioni
tra gli opposti, non separa la paura dal coraggio, la forza dalla debolezza,
il bene dal male, ma li mette a disposizione della coscienza umana sotto
forma di energia vitale.
L'obbiettivo dunque che il laboratorio si propone è quello di insegnare come
liberare la propria forza creativa imparando ed allenando innanzitutto a
creare il contatto tra corpo, mente e spirito così da produrre un senso di
integrità e benessere che è insieme ri-conoscere ed accettare sé stessi con
amore e compassione per poter quindi amare ed accettare gli altri.
L'esperienza del gruppo diventa cosi fondamentale, coesiva e di sostegno in
grado di condurre in porto in un clima di gioco, fiducia e di rispetto la
realizzazione di uno spettacolo originale creato dai partecipanti stessi,
che sappia trasformare la "prova" del palcoscenico in un piacevole atto
donativo.

Giovedì 18 ottobre ore 19,30

Conferenza di presentazione teorico-pratica del XVII Laboratorio di Yoga
Teatro

Centro Yoga SAT
Via G. Troiani 7 - Roma (Portuense)
Info: 06.5588900 - 348.5223140
centroyogasat@libero.it - www.yogasat.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl