Comunicato stampa: Nuova piattaforma VPN ibrida di NCP

16/ott/2007 13.20.00 Prima Pagina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

Nuova Piattaforma VPN ibrida

 

La soluzione VPN di NCP che associa tecnologie IPSec e SSL garantisce accesso remoto flessibile - accesso controllato verso UDP, TCP e protocolli IP, oltre che a applicazioni VoIP.

 

Milano, 16 Ottobre 2007 - NCP Engineering GmbH, produttore di soluzioni per le comunicazioni, ha esteso la soluzione Secure Enterprise dotandola di un componente per l’accesso remoto: SSL-VPN Server. Con l’integrazione di tecnologie IPSec e SSL in un’unica soluzione VPN, NCP può ora rispondere, con la massima flessibilità, alle esigenze di accesso remoto diversificato dei propri clienti. La soluzione è completata da un sistema di gestione centralizzato con sicurezza endpoint per tutte le metodologie, utenti, risorse e dispositivi di accesso. Il software è disponibile come soluzione completa che include entrambi i componenti. I due componenti, IPSec e SSL, sono comunque anche disponibili individualmente e possono essere immediatamente acquistati attraverso i canali di vendita tradizionali NCP.

 

Il server SSL-VPN Server è strutturato in modo modulare ed include i moduli di funzione, Web Proxy, Remote File Access e Cache Protection. Inoltre, è possible ottenere in licenza i moduli Port Forwarding e Endpoint Policy Enforcement.

 

La funzionalità Web Proxy consente agli utenti remoti autorizzati di accedere in modo sicuro alle risorse della intranet attraverso una connessione SSL. Con la funzione Remote File Access l’utente può effettuare attività simili a quelle permesse dal File Explorer in ambiente Windows. I file possono essere caricati e scaricati, o rinominati. E’ inoltre possibile creare o rimuovere directory. Quando si utilizza Internet Explorer il modulo Cache Protection protegge i dati trasferiti verso il dispositivo da furti. Tutte le pagine web scaricati dalla rete aziendale verranno cancellati automaticamente dopo che la connessione è stata disattivata.

 

Il modulo Port Forwarding è efficace nell’utilizzo di applicazioni client/server sulla base del protocollo TCP/IP. E’ richiesto un programma ausiliario sul dispositivo utilizzato dall’utente finale. Il thin client SSL di NCP viene scaricato automaticamente dal server SSL VPN per l’accesso concorrente a diverse applicazioni e server  nel corso della stessa sessione.

 

Il sistema Secure Enterprise Management di NCP è necessario, in aggiunta all’utilizzo della sicurezza dei sistemi endpoint. Attraverso i pluginEndpoint Policy Enforcement” le policy vengono create in modo da reagire dinamicamente ai rispettivi scenari di utilizzo da parte degli utenti finali, e questo limita i diritti di utilizzo a seconda delle esigenze (ad esempio accesso da un dispositivo esterno). L’integrazione all’interno di policy di sicurezza esistenti viene eseguita attraverso server RADIUS,LDAP, Active Directory o RSA ACE. L’autenticazione viene effettuata utilizzando user ID e password, token OTP (one-time password token) o certificati.

 

Le immagini di Secure Enterprise SSL-VPN-Server sono disponibili al seguente link: http://www.ncp.de/english/presse/bilddateien/screen/startpage_ssl_vpn.jpg

 

Figure of the NCP Ipsec-/SSL-VPN-Solution is available at http://www.ncp.de/english/presse/bilddateien/screen/NCP_Hybrid_Secure_Enterprise_Server.jpg

 

Il data sheet di Secure Enterprise Server è disponibile al seguente link: http://www.ncp.de/english/filedownload/DS_Enterprise_Server.pdf

 

La brochure di Secure Enterprise SSL-VPN-Solution è disponibile al seguente link: http://www.ncp.de/english/filedownload/Brochure_SSL_VPN.pdf

 

 

A proposito di NCP:

NCP Engineering GmbH, fondata nel 1986 con quartier generale a Norimberga, sviluppa software per comunicazioni altamente sicure per aziende pubbliche e private, organizzazioni e carrier. NCP focalizza la propria attenzione sulla connessione di dispositivi mobili e fissi, di reti di sedi secondarie o di filiali. Internet, reti dial-in pubbliche, reti locali e Wireless LAN fungono da percorsi di trasmissione.  Le competenze di NCP risiedono nelle aree IP routing, comunicazione su reti dial-in, gestione centralizzata di PC remoti, oltre che crittografia e tecnologie VPN. L’azienda offre soluzioni per la sicurezza che operano indipendentemente dalle applicazioni utilizzate per l’accesso a qualunque ambiente remoto tramite la linea di prodotti Secure Communications. Inoltre, la tecnologia NCP garantisce integrazione e compatibilità con le soluzioni di altri produttori. Le soluzioni di NCP sono commercializzate, integrate e supportate da una rete di partner certificati.

 

 

Per ulteriori informazioni:

NCP engineering GmbH,

Sabine Baehre,

T. +49 911/99 68 - 151

E-mail: sb@ncp.de

 

Prima Pagina Comunicazione

Tania Acerbi, Vilma Bosticco

Tel. +39.0276118301

E-mail: tania@primapagina.it,

 vilma@primapagina.it

 

 

 

Vi informiamo che i Vostri dati personali vengono trattati in rispetto del Codice in materia dei dati personali e ne viene garantita la sicurezza e la riservatezza.
Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di responsabili ed incaricati il cui elenco è costantemente aggiornato e può essere richiesto rivolgendosi direttamente alla Società titolare al numero di telefono 02 76118301. In qualsiasi momento potrete fare richiesta scritta alla Società titolare per esercitare i diritti di cui all¹art. 7 del D.lgs 196/2003 (accesso correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.).

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl