UDEUR SENATO: PICCHI (FI) Crisi subito, poi finanziaria e voto

23/ott/2007 04.32.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Governo e Sinistra al capolinea. Se un partito dellamaggioranza deve decidere se votare o meno al senato la finanziaria vuol direche è proprio finita. Saggio sarebbe da parte dell’Unione e del Capodello stato prenderne atto e quindi crisi politica subito, poi una finanziariasnella e bipartisan , sciogliere le camere a Gennaio e voto tra fine marzo eprimi di aprile”. Così Guglielmo Picchi, deputato di Forza Italiacommenta le dichiarazioni di Mauro Fabris capogruppo UDEUR alla Camera. “Iltempo per le riforme è scaduto,così come quello del Governo. Non c’èstata la volontà politica di capire che le elezioni non erano state vinte e l’Italiaè stata sottoposta ad un governo minoritario ed arrogante con grave nocumentoper il paese intero. E’ bene per il paese tornare subito alle urne”.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl