EDITORIA: PICCHI (FI) niete censura in rete

23/ott/2007 06.26.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Larete è uno dei pochi luoghi veramente democratici nel nostro paese e nel mondoe quindi non accetteremo alcun bavaglio per i blog o altre forme dipartecipazione democratica nella rete”. Così Guglielmo Picchi, deputatodi Forza Italia, preannuncia battaglia al disegno di legge sull'editoriapresentato dal Governo. "Il governo ha già sotto controllo le nostrefinanze, i conti correnti, la situazione sanitaria, la magistratura ciintercetta continuamente, la polizia municiapale controlla i nostri spostamentitramite le multe e adesso vogliono mettere sotto tutela la rete. Da bloggerdico NO, il provvedimento del governo non deve contenere alcun riferimento allaregolamentazione della rete. La censura del governo non deve passare o forsedobbiamo pensare di essere in Cina o in Birmania?”

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl